TikTok smentisce di passare dati personali degli utenti al governo cinese

Rispettiamo tutti i requisiti di privacy e sicurezza e non abbiamo condiviso alcuna informazione dei nostri utenti con nessun governo straniero", incluso quello di Pechino.

0 75 0
0 75 0

(WSC) PECHINO – L’app cinese di social media TikTok ha negato martedì le accuse dell’India che sta mettendo in pericolo la sua sicurezza nazionale condividendo i dati degli utenti indiani con il governo cinese.

“TikTok continua a rispettare tutti i requisiti di privacy e sicurezza dei dati ai sensi della legge indiana e non ha condiviso alcuna informazione dei nostri utenti in India con nessun governo straniero, incluso il governo cinese”, ha dichiarato il capo di TikTok India, Nikhil Gandhi, in una nota.

Lunedì, il Ministero indiano delle tecnologie dell’informazione ha annunciato di aver bloccato 59 app cinesi tra cui TikTok perché “impegnate in attività che pregiudicano la sovranità e l’integrità dell’India, la difesa dell’India, la sicurezza dello stato e l’ordine pubblico”.

Tag

Scrivi un commento