La Cina vieterà visti per funzionari Usa, come rappresaglia su Hong Kong

Pechino continua a chiedere agli Stati Uniti di smettere di "intromettersi" nei suoi affari interni. Il governo deve pubblicare l'elenco dei funzionari statunitensi sanzionati.

0 56 0
0 56 0

(WSC) PECHINO – La Cina “reagirà fermamente” e introdurrà un divieto di visto per i funzionari degli Stati Uniti per le interferenze americane su Hong Kong, ha fatto sapere lunedì il ministero degli Esteri cinese.

Pechino continua a chiedere agli Stati Uniti di smettere di “intromettersi” nei suoi affari interni.

La Cina deve ancora pubblicare un elenco di funzionari statunitensi sanzionati.

Le contromisure arrivano dopo che gli Stati Uniti hanno introdotto restrizioni sui visti per i funzionari cinesi, come misura punitiva per l’introduzione della nuova legge di sicurezza nazionale di Hong Kong.

Tag

Scrivi un commento