Kaplan (Federal Reserve) stima crescita Pil USA +5% nel 2021

Tuttavia il governatore della Fed di Kansas ha avvertito che l'economia statunitense potrebbe aspettarsi i prossimi mesi piuttosto "duri" a causa del crescente numero di infezioni da coronavirus. I dati su disoccupazione e QE.

0 65 0
0 65 0

(WSC) WASHINGTON – Il presidente della Federal Reserve Bank di Dallas, Robert Kaplan, ha dichiarato di aspettarsi che il prodotto interno lordo (PIL) degli Stati Uniti aumenterà del 5% nel 2021, con una crescita positiva già nel primo trimestre.

Tuttavia, Kaplan ha avvertito che l’economia statunitense potrebbe aspettarsi i prossimi mesi piuttosto “duri” a causa del crescente numero di infezioni da coronavirus.

Kaplan ha inoltre previsto che la disoccupazione scenderà tra il 4,5% e il 4,75% entro la fine dell’anno, lasciando spazio a cambiamenti nelle prospettive a seconda di ulteriori azioni di stimolo da parte dell’amministrazione democratica entrante di Joe Biden.

Ha aggiunto che sarebbe “fortemente contrario” all’introduzione di tassi di interesse negativi e ha espresso la speranza che “entro la fine dell’anno raggiungerà una sostanziale asticella nella continuazione dell’allentamento quantitativo”.

Tag

Scrivi un commento