Bitcoin precipita: -30% da inizio anno (dopo folli rialzi)

Persi $100 miliardi. La più popolare delle criptovalute era salita oltre 300% nel 2020, chiudendo l'anno dove si trova oggi. Determinanti secondo alcuni operatori le dichiarazioni di Janet Yellen, neo ministro del Tesoro USA.

0 216 2
0 216 2

(WSC) MILANO – Il bitcoin è sceso sotto i $30.000 giovedì, siamo di fronte all’ennesimo crollo della criptovaluta dopo rialzi forsennati, ha continuato la sua discesa nel 2021 dopo aver quadruplicato il valore lo scorso anno.

La valuta digitale è scesa ieri -17% a quota $29.246,77, spazzando via circa $100 miliardi dal mercato, secondo i dati di CoinDesk.

Bitcoin è crollata di oltre il 30% dal picco di $41.940 all’inizio di gennaio.

Il punto sulle criptovalute, per chi non ne sa quasi nulla

L’ultimo scrollone, che arriva senza una chiara ragione se non quella di massicci realizzi per chi aveva guadagnato dopo settimane di folli rialzi, sottolinea la volatilità della più nota delle criptovalute, negli ultimi anni diventata un investimento popolare per i day trader e per molte fasce della crminalità, anche se ha ancora un’applicazione limitata nel mondo reale.

Bitcoin è cresciuto di oltre il 300% nel 2020, chiudendo l’anno esattamente dove si trova attualmente. Determinanti secondo alcuni operatori sono state le dichiarazioni anti crypto di Janet Yellen, il nuovo ministro del Tesoro Usa (ex governatore della Federal Reserve).

Tag

Scrivi un commento

2 commenti

  1. robyuan

      

    Forse è meglio.io avevo nel mio ufficio una gigantografia di uno scimpanzé chiamato Camillo.Ai clienti che mi chiedevano cosa significasse dicevo che era il MIO consulente finanziario.aveva uno sguardo che ti seguiva sempre ma soprattutto quando non sapevo cosa fare chiedevo a lui. Aveva il 50 per cento di score con i risultati meglio della gran parte   degli analisti del gruppo. Bene ti saluto vado a pedalare giornata di sole temperatura in aumento. Che si inizino ad avverarsi le oscure profezie di DONKADAMUS. ..?  Io aspetterei lunedì per invertire il trend che è sempre il mio friend. Salutame a soreta

    Originariamente inviato da peter pan: Giancarlo, come vedi “non è un gioco per vecchietti” e neanche per deboli di cuore. Se poi consideri che quando uno guadagna spende, i crolli o pseudo tali sono legnate al portafoglio che non sono tollerabili. Ricordo ancora la storia di un collega che grazie alle Banco Ambrosiano a premio aveva portato a casa un bel gruzzoletto. Ne aveva vendute un pacchetto con il ricavato del quale aveva comperato una mercedes per far colpo sulla ragazza. L’avrebbe indovinata se avesse venduto tutto ma quello che era rimasto purtroppo si era scontrato sulle vicende di Calvi…. Risultato: oltre a perdere quasi tutto il capitale rimasto aveva dovuto rivendere la mercedes alla metà del prezzo per restituire ai genitori una parte almeno del capitale amministrato. Ecco, da queste riminiscenze nasce l’esperienza, una virtù di cui non puoi far senza. Meglio darsi all’agricoltura! Ci si potrebbe rivolgere a Incimpolillo Pappagone, futuro ministro dell’agricoltura per info… Ciao, adesso vado a discuterne con il mio cagnolino.

     

  2. peter pan

      

    Giancarlo, come vedi “non è un gioco per vecchietti” e neanche per deboli di cuore.
    Se poi consideri che quando uno guadagna spende, i crolli o pseudo tali sono legnate al portafoglio che non sono tollerabili.
    Ricordo ancora la storia di un collega che grazie alle Banco Ambrosiano a premio aveva portato a casa un bel gruzzoletto. Ne aveva vendute un pacchetto con il ricavato del quale aveva comperato una mercedes per far colpo sulla ragazza. L’avrebbe indovinata se avesse venduto tutto ma quello che era rimasto purtroppo si era scontrato sulle vicende di Calvi…. Risultato: oltre a perdere quasi tutto il capitale rimasto aveva dovuto rivendere la mercedes alla metà del prezzo per restituire ai genitori una parte almeno del capitale amministrato.
    Ecco, da queste riminiscenze nasce l’esperienza, una virtù di cui non puoi far senza.
    Meglio darsi all’agricoltura! Ci si potrebbe rivolgere a Incimpolillo Pappagone, futuro ministro dell’agricoltura per info…
    Ciao, adesso vado a discuterne con il mio cagnolino.