Portfolio, BlackRock: “Nei prossimi mesi vale la pena di rischiare”

Dal punto di vista tattico sono da preferire i titoli creditizi rispetto alle azioni, particolarmente care. A livello geografico nell'azionario puntare sull'Eurozona e tra gli emergenti sull'Asia.

0 121 0
0 121 0

(WSC) NEW YORK – L’asset manager numero uno al mondo continuerà nei prossimi 6-12 mesi a mantenere un approccio improntato al rischio, seppur con una predilezione per il settore creditizio. A monte della decisione di BlackRock ci sono il miglioramento dello scenario macro, le politiche monetarie e l’incremento della volatilità.

“Tutto questo ci lascia moderatamente propensi al rischio per la fine dell’anno, con una preferenza per il credito”, si legge nell’ultimo commento sui mercati di BlackRock.

Nel report si cita anche la fase di stallo in cui si trovano i negoziati in Usa sul nuovo pacchetto di aiuti fiscali. Gli analisti si aspettano che si trovi la quadra e venga varata un piano completo e di grande portata, oppure al contrario che si concluda tutto con un nulla di fatto prima delle elezioni di novembre.

L’altro aspetto chiave da tenere sotto osservazione è quello monetario. Gli operatori di mercato aspettano di sapere quali saranno le prossime decisioni delle Federal Reserve e se Jerome Powell rivelerà qualche dettaglio in più sul nuovo modo in cui verrà monitorato l’andamento dell’inflazione media. Nell’ultima riunione monetaria la Fed aveva optato per una svolta espansiva, alzando l’asticella dell’indice dei prezzi al consumo. Ora l’obiettivo è di un’inflazione media al 2%.

Migliorano i fondamentali economici: l’impatto sui mercati

Lo scenario macro è migliorato con gli asset rischiosi che “hanno fatto molta strada”, osserva BlackRock. La crescente volatilità di mercato è un indice dei rischi che gli investitori dovranno affrontare con l’avvicinarsi delle elezioni presidenziali americane.

In questo contesto, dal punto di vista tattico sono da preferire i titoli creditizi rispetto alle azioni, che sono diventate particolarmente care. Nell’universo creditizio il segmento high yield è da preferire per il suo maggiore potenziale. La posizione di BlackRock sugli asset investment grade è neutrale.

Nel comparto azionario, sotto il profilo geografico l’esposizione ai ciclici del mercato dell’Eurozona lo rende preferibile. I mercati emergenti hanno un maggiore potenziale dal punto di vista del ritorno da investimento, ma a parte l’Asia (su cui il giudizio è neutrale) BlackRock preferisce restare alla larga dal settore (underweight). Il motivo principale è che l’area asiatica si è comportata meglio sia a livello di performance di mercato sia in termini di gestione della propagazione del virus.

 

Tag

Scrivi un commento