Yellen al Tesoro

L'ex presidente della Federal Reserve è la prima donna della storia politica americana a ricoprire una delle posizioni chiave a Washington. Arrivò al vertice della Banca centrale Usa dopo gli anni della crisi finanziaria del 2008 gestita da Ben Bernanke.

0 209 0
0 209 0

(WSC) WASHINGTON – L’ex presidente della Federal Reserve degli Stati Uniti Janet Yellen è la candidata di Joe Biden per assumere il ruolo di segretario del Tesoro nella prossima amministrazione democratica.

Lo riferiscono vari media americani, tra cui Fox Business, che cita un anonimo consigliere di Biden a Wall Street, e il Wall Street Journal.

Yellen, 74 anni, arrivò al vertice della Banca centrale americana dopo gli anni della crisi finanziaria del 2008 gestita da Ben Bernanke. Ha superato nomi del calibro di Lael Brainard, componente donna del Consiglio dei governatori della Fed, e l’ex vice presidente della Fed Roger Ferguson.

Tra i motivi della scelta, il fatto che abbia saputo tenere testa alle banche – che è sempre un motivo vincente, visto lo strapotere delle stesse – quando guidava la Federal  Reserve, i buoni rapporti con l’ala progressista del Partito Democratico e la facilità con cui ci si aspetta che la nomina sia confermata dal Senato.

Come mai Lael Brainard non ce l’ha fatta?

La Brainard, d’altra parte, è vista come possibile succeditrice all’attuale presidente della Fed, Jerome Powell, in un prossimo futuro. Per questo, per il momento Biden preferisce tenerla alla Fed.

Se confermata dal Senato, Yellen diventerebbe non solo la prima donna a ricoprire la carica delicata di ministro del Tesoro ma guiderebbe gli sforzi dell’amministrazione Biden per dare impulso alla ripresa economica, dopo la devastazione causata dalla pandemia di coronavirus.

Janet Yellen è stata la prima donna a guidare la Federal Reserve, per cui diventerebbe la prima persona ad aver diretto il Tesoro, la banca centrale e il Consiglio dei consulenti economici della Casa Bianca.

Tag

Scrivi un commento