Trump e Pompeo: USA vieteranno TikTok e tutte le app della Cina

Si inasprisce la Guerra Fredda tra Washington e Pechino. Il segretario di Stato Usa spiega a Fox News che la Casa Bianca “sta prendendo molto sul serio” la questione.

0 175 0
0 175 0

(WSC) WASHINGTON – Gli Stati Uniti stanno “valutando” di imporre un divieto alle app cinesi, tra cui TikTok. Lo ha annunciato il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, a Fox News, spiegando che l’amministrazione di Donald Trump “sta prendendo molto sul serio” la questione.

“Per quanto riguarda le app cinesi sui cellulari delle persone, posso assicurare che gli Stati Uniti agiranno nel modo giusto. Non voglio anticipare il presidente, ma è qualcosa che stiamo valutando”, ha detto Pompeo in risposta a una domanda sul possibile divieto di usare app di social media cinesi come TikTok.

Pompeo ha aggiunto che i cittadini americani dovrebbero scaricare l’app “solo se desiderano che le loro informazioni private finiscano nelle mani del Partito comunista cinese”.

“La Cina ha causato gravi danni agli Usa e al mondo”, dice Trump

La propaganda contro la Cina a suon di slogan, alimentata a senso unico dagli Stati Uniti, si intensifica ogni giorno. “La Cina ha causato gravi danni agli Stati Uniti e al resto del mondo”, aveva scritto il giorno primo in uno dei suoi centinaia di tweet il presidente americano Trump, parlando di “virus cinese” a proposito del Covid19.

“I nuovi casi del virus cinese aumentano (a causa dei massicci test), i decessi diminuiscono lentamente e costantemente. I media Fake News dovrebbero riferire questo, anche che i dati sul lavoro stanno segnando record”, ha scritto ancora Trump sul suo account Twitter.

Tag

Scrivi un commento