Nel dopo voto, Btp Italia 10 anni ai minimi di sette mesi, per la sconfitta di Salvini

Per il mercato i risultati elettorali sono una spinta per il fragile governo di coalizione che sta combattendo con il crollo economico innescato dal coronavirus. Rendimenti a 0,88%.

0 151 0
0 151 0

(WSC) LONDRA – Il prezzo dei bond Italia è sceso martedì ai livelli più bassi in sette mesi, a causa di una percepita riduzione del rischio politico poiché il leader dell’opposizione di destra Matteo Salvini non è riuscito a sfondare come aveva sperato nelle elezioni regionali.

I risultati del voto del 20-21 settembre, diffuso lunedì, sono stati una spinta per il fragile governo di coalizione che sta combattendo con il crollo economico innescato dal coronavirus.

Il rendimento dei BTP a 10 anni è pari allo 0,88% (-5,89%) alle 11.45, sotto al minimo di sette mesi toccato lunedì allo 0,90%.

Lo spread con il bund a 10 anni, attentamente osservato, si è attestato intorno a 143 punti base, dopo essersi ridotto ai minimi di un mese alla fine della sessione precedente.

“Il risultato complessivo delle elezioni regionali in Italia è chiaramente positivo e mette in secondo piano il rischio politico per le prossime settimane”, hanno scritto in una nota gli analisti di UniCredit.

Il rendimento dei bond europei a 10 anni di riferimento della Germania è rimasto stabile a -0,52%, non lontano dal minimo di sei settimane di lunedì di -0,54%.

“Il quadro del virus è diventato molto più negativo nel nord del mondo, rinnovando il rischio di blocchi e consolidando la realtà che questa è una situazione che continuerà a trascinare le imprese e le economie a lungo termine”, ha affermato l’analista che segue i tassi d’interesse di Mizuho, Henry Occleston.

Anche i commenti ‘accomodanti’ della Banca centrale europea hanno sostenuto i mercati obbligazionari dell’area dell’euro, con il capo della BCE Christine Lagarde che ha affermato lunedì “la banca è attenta alla forza dell’euro”.

Le aspettative degli investitori per un taglio dei tassi della BCE il prossimo anno sono aumentate nelle ultime sessioni, con i mercati monetari che ora scontano pienamente una riduzione dei tassi di 10 punti base entro luglio del prossimo anno (con news da Reuters).

Tag

Scrivi un commento