Forum utenti Wall Street Cina

La pagina libera per dare voce alle tue idee, opinioni, proposte e ingaggiare un dialogo costruttivo con gli utenti. Post auto-moderati su news e analisi di politica, società, economia, culture, scienza.

112558 19514
112558 19514

Benvenuti nel forum di Wall Street Cina. La form per inviare post è qui sotto. Si possono pubblicare video e link. Questa pagina è dedicata al dibattito su temi di politica, società, economia e cultura. Prima di postare, andrebbero lette le Regole di scrittura e comportamento di Wall Street Cina.

Attenzione: il software accetta un (1) solo link per post, altrimenti non avviene la pubblicazione. 

Per commentare, registrati qui. Vuoi scrivere un’email a Wall Street Cina? Usa questo link.

Tag

Scrivi un commento

19.514 commenti

  1. robyuan

      

    PASSATEMELA…Zpurche non sia il dito…

    Originariamente inviato da aglaia: sì, in medio stat virtus  
     

    Originariamente inviato da robyuan: Carissima non si potrebbe fare ricchi ed in salute?  

    Originariamente inviato da aglaia: buongiorno, stamattina mi sono svegliata pensando ai valori fondamentali della vita, a cosa veramente importa in questa terribile emergenza. Le pressioni dell’economia e dell’industria per riaprire fabbriche e attività credo siano esagerate. Preferiamo essere ricchi e morti, o poveri ma in salute? 

     

     

     

  2. aglaia

      

    sì, in medio stat virtus
     

    Originariamente inviato da robyuan: Carissima non si potrebbe fare ricchi ed in salute?
     

    Originariamente inviato da aglaia: buongiorno, stamattina mi sono svegliata pensando ai valori fondamentali della vita, a cosa veramente importa in questa terribile emergenza. Le pressioni dell’economia e dell’industria per riaprire fabbriche e attività credo siano esagerate. Preferiamo essere ricchi e morti, o poveri ma in salute? 

     

     

  3. robyuan

      

    Carissima non si potrebbe fare ricchi ed in salute?

    Originariamente inviato da aglaia: buongiorno, stamattina mi sono svegliata pensando ai valori fondamentali della vita, a cosa veramente importa in questa terribile emergenza. Le pressioni dell’economia e dell’industria per riaprire fabbriche e attività credo siano esagerate. Preferiamo essere ricchi e morti, o poveri ma in salute? 

     

  4. aglaia

      

    buongiorno, stamattina mi sono svegliata pensando ai valori fondamentali della vita, a cosa veramente importa in questa terribile emergenza. Le pressioni dell’economia e dell’industria per riaprire fabbriche e attività credo siano esagerate. Preferiamo essere ricchi e morti, o poveri ma in salute? 

  5. DonChi

      

    caro NORMAL
    Quello che scrivi ti fa onore, e conferma la tua onestà intellettuale.
    Ma io credo di aver capito anche “le tue ragioni”. Non vivevamo certo in un mondo ordinato e giusto, e neppure semplice e sereno. Tutto quanto presiede al nostro modello di sviluppo è la forza.
    Questo concetto era vero al tempo degli stati militarizzati, la storia che abbiamo alle spalle, ed è ANCOR PIU’ vero OGGI, che la forza, quella brutale, è nascosta. Dietro la finanza, che non la fa vedere. Dietro la politica che la usa solo per mantenere poteri e privilegi. Dietro falsi comportamenti ‘affluenti’, che guardati da fuori (come ora) sembravano il meglio del vivere, con tutto  disposizione. E’ questo che produce il tuo disagio: l’impossibilità di afferrare alla radice le cause di un malessere che è prodotto da motivi e interessi debitamente occultati con la manipolazione e l’inganno.  Che  ci sono, ma non sono evidenti a tutti…
    NON era meglio niente PRIMA, perchè se stiamo al presente, quel che conta davvero, LA SALUTE, non era MINIMAMENTE salvaguardata. Cosi’ come gli altri fattori della convivenza civile: il lavor, che ne è alla base, che non permette una vita ordinata e serena; e là dove c’è, tutto viene spinto verso la precarietà e l’incertezza.
    L’impoverimento generale, a partire dalle classi medie, ha portato non poco sconcerto, anche perchè erano sempre state alleate (politicamente) con le classi dominanti, che però ai tempi avevano una visione generale di tutt’altro rispetto!
    Niente di tutto questo mi andava bene, e mi andrà mai bene, proprio come a te. Ma, lo ripeto, come successo con tutte le epidemie della storia, DOPO la gente festeggia lo scampato pericolo. Quando è nel mezzo della crisi, ripensa con nostalgia al PRIMA, pronto a dimenticarne tutti i difetti. Ma qui sarebbe necesaria la politica, quella con le IDEE e i programmi lungimiranti di classi dirigenti che pensano l’insieme del vivere sociale, non solo ai propri privilegi. Qui, il cambiamento lo può portare solo la politica. Quella vera. Che non può nascere se non sulle gambe della gente che però è distratta e portata sul terreno dell’egoismo, dell’edonismo, dell’individualimo, frantumata nei mille rivoli dei bisogni quotidiani, la gran parte dei quali – come si vede bene ora – è inutile e anche superflua.
    Per questo, per quante modifiche e correzioni ci saranno nei comportamenti, se non succede altro, il sistema NON sarà nemmeno scalfito, e la moneta ‘cattiva’ continuerà insistentemente a scacciare quella ‘buona’. E pensaci, amico mio. tornare ‘come prima’ correggendo solo qualche comportamento marginale, e sprecando un’occasione epocale come questa, per cambiare, in poco tempo ci renderà ancora più insoddisfatti e frustrati.

    Originariamente inviato da Normal vero.: Caro DON… devo riordinare le idee. Leggendoti mi pare che tutto quanto dici scorra via molto liscio e sensato… pare proprio abbia ragione tu. Devo riordinare un attimo le idee inquanto capisco quanto dici e lo condivido in pieno… ma c’è qualcosa che non mi torna. Bah, forse la mia più che un’analisi della situazione è una speranza, una speranza che sia la volta buona che qualcosa cambi nella testa della gente… forse è così. Io sai, non lo digerisco per nulla sto sistema, ne riconosco le enormi qualità e il grandissimo benessere che ha portato in passato… ma aborro quello in cui si è trasformato per perpetuarsi avendo terminato il suo ruolo.  Devo riordinare le idee, sul momento mi hai convinto e… questo onestamente… non mi sta bene, devo cercare qualcosa di sensato a cui attaccarmi…

     

  6. robyuan

      

    Gli ovvii motivi son le crociere. Io non son certo ricco  ma aministravo i soldi dei ricchi

    Originariamente inviato da robyuan: Certo peter  noi ci siam stati più volte per ovvii motivi
     

    Malta e bellissima si mangia bene e pr me appassionato di storia e uno spasso. Ce solo un poco di puzza lasciata dagli inglesi ma che voi fa. Pensa prrsino il medico oculists della coccodrilla, e maltese….Originariamente inviato da peter pan: Vedo che oggi ci siamo spostati sul forum di borsa e allora, ligio alle istruzioni mi sposto su questo, più congruo. Caro robyuan, ho visto in TV il ponte letteralmente accartocciato a fisarmonica e mi sono posto lo stesso quesito. Tontinelli sì che sarebbe intervenuto subito, rimuovendo i vertici dell’Anas e poi risalendo avrebbe preso a pedate nel culo i maggiori azionisti dell’Anas e poi il Ministro delle infrastrutture. Già, ma l’Anas di chi è? Sembra che stia cercando disperatamente fra le carte per capirci qualcosa… Indubbiamente le responsabilità del Morandi ci sono e qualcuno dovrebbe pagare, nessuna obiezione, ma l’accanimento dei 5stelle dimostra, semmai ce ne fosse stato bisogno, che serviva solo a distrarre l’attenzione dal problema più grave: E’ tutta l’Italia che è malata e marcia. Bartali direbbe: iè tutto sbagliato iè tutto da rifare!!! Sì, ma i soldi dove li troviamo? Andiamo come dice nakatomy tutti a Malta, che forse è l’ultima alternativa! A proposito di Malta: un giorno ci andrò, spero, pensate che avevo prenotato per l’aprile 2018 e poi avevo dovuto rinunciarci per le mie note vicissitudini. Diucono che valga la pena andarci… farò in tempo? 

     

     

  7. robyuan

      

    BTralascio l originale principio politico per cui senza essere  stato votato e senza un voto possa rappresentare una grande nazione ma belfy e un tipo originale …a bruxelles quando arriva si chiedon ..come diceva STalin, ..ma quante divisioni ha conte? Certo come dice belfy ha una posizione ..terza. Ma anche quarta o quinta l importante e durare e per una categoria che..piu dura , piu guadagna mi pare anche normale. Certo belfy ha ragione su molto del resto che scrive . Ma come paradisi fiscali l olanda in europa, non e sola , malta ,luxemburgo, lchtendstein ,. Una precisazione , ma forse gli e scappata Mediaset le tasse le paga in italia. Occorre pero dire che in olanda non ci son le pastoie burocratiche la legislazione e la giustizia vischiose come in italia

    Originariamente inviato da robyuan: Certo peter  noi ci siam stati più volte per ovvii motivi
     

    Malta e bellissima si mangia bene e pr me appassionato di storia e uno spasso. Ce solo un poco di puzza lasciata dagli inglesi ma che voi fa. Pensa prrsino il medico oculists della coccodrilla, e maltese….Originariamente inviato da peter pan: Vedo che oggi ci siamo spostati sul forum di borsa e allora, ligio alle istruzioni mi sposto su questo, più congruo. Caro robyuan, ho visto in TV il ponte letteralmente accartocciato a fisarmonica e mi sono posto lo stesso quesito. Tontinelli sì che sarebbe intervenuto subito, rimuovendo i vertici dell’Anas e poi risalendo avrebbe preso a pedate nel culo i maggiori azionisti dell’Anas e poi il Ministro delle infrastrutture. Già, ma l’Anas di chi è? Sembra che stia cercando disperatamente fra le carte per capirci qualcosa… Indubbiamente le responsabilità del Morandi ci sono e qualcuno dovrebbe pagare, nessuna obiezione, ma l’accanimento dei 5stelle dimostra, semmai ce ne fosse stato bisogno, che serviva solo a distrarre l’attenzione dal problema più grave: E’ tutta l’Italia che è malata e marcia. Bartali direbbe: iè tutto sbagliato iè tutto da rifare!!! Sì, ma i soldi dove li troviamo? Andiamo come dice nakatomy tutti a Malta, che forse è l’ultima alternativa! A proposito di Malta: un giorno ci andrò, spero, pensate che avevo prenotato per l’aprile 2018 e poi avevo dovuto rinunciarci per le mie note vicissitudini. Diucono che valga la pena andarci… farò in tempo? 

     

    carissimi, ho fatto qualche rapida ricerca, mi risulta davvero indigeribile che un paesuccio di meno di 7 milioni di abitanti (praticamente Roma con tutte le sue città sobborgo e i Castelli romani) un paeseto produttore di tulipani come l’Olanda blocchi qualsiasi iniziativa finanziaria a livello Ue sul Coronavirus dal punto di vista medico e per arginare il disastro economico catastrofico che ci si para davanti. Se il premier Conte fosse veramente tosto (non sta facendo affatto male in verità, nonostante la faziosità della destra, l’essere “terzo” o neutro rispetto al governo debole che rappresenta lo rafforza….) dovrebbe calare la carta del veto o del non voto, in quella stupida cerimonia dell’unanimità richiesta dall’Eurogruppo e altri inutili vertici europei. Se io fossi in Conte, glielo dico qui da avvocato ad avvocato, direi ai colleghi europei, soprattutto olandesi e tedeschi: “Ah la volete megttere così? E allora basta con questa Olanda paradiso fiscale che ospita multinazionali. O cominciano a far pagare le tasse alle loro multinazionali o sono fuori dall’Europa, se ne tornino al fiorino!!!”. Le tasse EVASE O ELUSE dalle multinazionali con sede in Olanda ammonterebbero a decine se non centinaia di miliardi, guarda caso quelli che servono ora, oggi, subito per fronteggiare l’emergenza con una misura europea condivisa. Capito Fiat-Chrysler (FCA), Mediaset, Abn Amro, Google, Nike, Ikea, Uber, Cisco Systems, Exor, Adidas, Booking.com, Tesla Motors, Panasonic Europe, Under Armour e decine di altre corporation globali? Andate al diavolo oppure pagate le tasse, siamo stufi che l’Olanda blocchi l’Europa e continui ad essere un paradiso fiscale.            

     

  8. peter pan

      

    Belfy, mi rifiuto di essere il primo della lista e l’ho anche detto alla redazione ma…. e non puoi neanche imbrogliare come facevo nel passato, dando sempre il rosso a robylucchi per farlo risultare il peggiore, tipo Malabrocca al giro.
    Comunque, il migliore era veramente il migliore, mio padre stravedeva per lui, anche la Nilde… quelli sì che erano dei politici. Oggi non mi spingo nemmeno a fare un qualsiasi paragone con lui o Berlinguer,  non vorrei si rivoltassero nella tomba!
    Circa l’Olanda, se in Europa si dovrà cambiare qualcosa sarà proprio questa: o tutti d’accordo o niente… macchecazz, il modello è quello statunitense ma noi non ci arriveremo mai. O almeno, finchè la mia generazione sarà in vita… la stessa cosa per l’Onu.
    Logiche vecchie da superarsi per il bene comune… l’unica cosa buona che è successa è che tutte le battaglie e le guerre sono andate in soffitta e l’Europa non si è uccisa a vicenza (sarebbe vicenda) per altri 75 anni….
    Ti auguro una buona serata.

    Originariamente inviato da belfagor: a peter: beh, che hai preso il 19.500, complimenti! Non per niente sei il primo della lista, come… chi era quel politico del pci? il migliore! ah ah ah  

     

  9. Normal vero.

      

    Caro DON… devo riordinare le idee. Leggendoti mi pare che tutto quanto dici scorra via molto liscio e sensato… pare proprio abbia ragione tu.
    Devo riordinare un attimo le idee inquanto capisco quanto dici e lo condivido in pieno… ma c’è qualcosa che non mi torna.
    Bah, forse la mia più che un’analisi della situazione è una speranza, una speranza che sia la volta buona che qualcosa cambi nella testa della gente… forse è così. Io sai, non lo digerisco per nulla sto sistema, ne riconosco le enormi qualità e il grandissimo benessere che ha portato in passato… ma aborro quello in cui si è trasformato per perpetuarsi avendo terminato il suo ruolo. 
    Devo riordinare le idee, sul momento mi hai convinto e… questo onestamente… non mi sta bene, devo cercare qualcosa di sensato a cui attaccarmi…

  10. belfagor

      

    a peter: beh, che hai preso il 19.500, complimenti! Non per niente sei il primo della lista, come… chi era quel politico del pci? il migliore! ah ah ah  

  11. belfagor

      

    carissimi, ho fatto qualche rapida ricerca, mi risulta davvero indigeribile che un paesuccio di meno di 7 milioni di abitanti (praticamente Roma con tutte le sue città sobborgo e i Castelli romani) un paeseto produttore di tulipani come l’Olanda blocchi qualsiasi iniziativa finanziaria a livello Ue sul Coronavirus dal punto di vista medico e per arginare il disastro economico catastrofico che ci si para davanti. Se il premier Conte fosse veramente tosto (non sta facendo affatto male in verità, nonostante la faziosità della destra, l’essere “terzo” o neutro rispetto al governo debole che rappresenta lo rafforza….) dovrebbe calare la carta del veto o del non voto, in quella stupida cerimonia dell’unanimità richiesta dall’Eurogruppo e altri inutili vertici europei. Se io fossi in Conte, glielo dico qui da avvocato ad avvocato, direi ai colleghi europei, soprattutto olandesi e tedeschi: “Ah la volete megttere così? E allora basta con questa Olanda paradiso fiscale che ospita multinazionali. O cominciano a far pagare le tasse alle loro multinazionali o sono fuori dall’Europa, se ne tornino al fiorino!!!”. Le tasse EVASE O ELUSE dalle multinazionali con sede in Olanda ammonterebbero a decine se non centinaia di miliardi, guarda caso quelli che servono ora, oggi, subito per fronteggiare l’emergenza con una misura europea condivisa. Capito Fiat-Chrysler (FCA), Mediaset, Abn Amro, Google, Nike, Ikea, Uber, Cisco Systems, Exor, Adidas, Booking.com, Tesla Motors, Panasonic Europe, Under Armour e decine di altre corporation globali? Andate al diavolo oppure pagate le tasse, siamo stufi che l’Olanda blocchi l’Europa e continui ad essere un paradiso fiscale.  
             

  12. peter pan

      

    Stai attento robyuan a come ti esprimi! Io ho capito che tu vai regolarmente a Malta per “ovvi” motivi; vuol dire che hai conti offshore colà? Magari te li gestisce nakatomy… AhAhAhAhAh!!!!!
    Parlavamo ieri sera con un’amica gallese di Cardiff: anche loro, unica risorsa il turismo, sono alla canna del gas…
    Il male maggiore non è il Corona virus,  ma la fortissima recessione che ne seguirà. Quando tutto finirà, riscostruire sarà come farlo sulle macerie. Vedendo quello che vedo, penso che sarà molto dura e, se devo dirla tutta, chi mi fa più paura sono quelli che vogliono riaprire tutto al più presto, tipo Donaldo.
    Certo è che mi lascia abbastanza basito anche il fatto che in Cina siano tutti belli sani e pimpanti… eppure ho un paio di persone in Cina che mi direbbero subito se ci fosse qualcosa di anomalo, tipo che hanno il vaccino ma non lo dicono, sarebbe un crimine verso l’umanità…
    Un caro saluto e, circa il 19500, mi ricordo le battaglie in WSI per il commento tipo 40mila 41mila ecc.  Bei tempi, con tanti bontemponi e tante bestie grame…. qui non avrebbe molto senso.

    Originariamente inviato da robyuan: Certo peter  noi ci siam stati più volte per ovvii motivi
     

    Malta e bellissima si mangia bene e pr me appassionato di storia e uno spasso. Ce solo un poco di puzza lasciata dagli inglesi ma che voi fa. Pensa prrsino il medico oculists della coccodrilla, e maltese….Originariamente inviato da peter pan: Vedo che oggi ci siamo spostati sul forum di borsa e allora, ligio alle istruzioni mi sposto su questo, più congruo. Caro robyuan, ho visto in TV il ponte letteralmente accartocciato a fisarmonica e mi sono posto lo stesso quesito. Tontinelli sì che sarebbe intervenuto subito, rimuovendo i vertici dell’Anas e poi risalendo avrebbe preso a pedate nel culo i maggiori azionisti dell’Anas e poi il Ministro delle infrastrutture. Già, ma l’Anas di chi è? Sembra che stia cercando disperatamente fra le carte per capirci qualcosa… Indubbiamente le responsabilità del Morandi ci sono e qualcuno dovrebbe pagare, nessuna obiezione, ma l’accanimento dei 5stelle dimostra, semmai ce ne fosse stato bisogno, che serviva solo a distrarre l’attenzione dal problema più grave: E’ tutta l’Italia che è malata e marcia. Bartali direbbe: iè tutto sbagliato iè tutto da rifare!!! Sì, ma i soldi dove li troviamo? Andiamo come dice nakatomy tutti a Malta, che forse è l’ultima alternativa! A proposito di Malta: un giorno ci andrò, spero, pensate che avevo prenotato per l’aprile 2018 e poi avevo dovuto rinunciarci per le mie note vicissitudini. Diucono che valga la pena andarci… farò in tempo? 

     

     

  13. robyuan

      

    Peter hai beccato il commento19500 ma lo fai apposta? COME Znel vecchio sito mi son sbagliato il medico maltese e il reumatologo. Sai i coccodrilli stando sempre in acqua…..

  14. robyuan

      

    Certo peter  noi ci siam stati più volte per ovvii motivi

    Malta e bellissima si mangia bene e pr me appassionato di storia e uno spasso. Ce solo un poco di puzza lasciata dagli inglesi ma che voi fa. Pensa prrsino il medico oculists della coccodrilla, e maltese….Originariamente inviato da peter pan: Vedo che oggi ci siamo spostati sul forum di borsa e allora, ligio alle istruzioni mi sposto su questo, più congruo. Caro robyuan, ho visto in TV il ponte letteralmente accartocciato a fisarmonica e mi sono posto lo stesso quesito. Tontinelli sì che sarebbe intervenuto subito, rimuovendo i vertici dell’Anas e poi risalendo avrebbe preso a pedate nel culo i maggiori azionisti dell’Anas e poi il Ministro delle infrastrutture. Già, ma l’Anas di chi è? Sembra che stia cercando disperatamente fra le carte per capirci qualcosa… Indubbiamente le responsabilità del Morandi ci sono e qualcuno dovrebbe pagare, nessuna obiezione, ma l’accanimento dei 5stelle dimostra, semmai ce ne fosse stato bisogno, che serviva solo a distrarre l’attenzione dal problema più grave: E’ tutta l’Italia che è malata e marcia. Bartali direbbe: iè tutto sbagliato iè tutto da rifare!!! Sì, ma i soldi dove li troviamo? Andiamo come dice nakatomy tutti a Malta, che forse è l’ultima alternativa! A proposito di Malta: un giorno ci andrò, spero, pensate che avevo prenotato per l’aprile 2018 e poi avevo dovuto rinunciarci per le mie note vicissitudini. Diucono che valga la pena andarci… farò in tempo? 

     

  15. peter pan

      

    Vedo che oggi ci siamo spostati sul forum di borsa e allora, ligio alle istruzioni mi sposto su questo, più congruo.
    Caro robyuan, ho visto in TV il ponte letteralmente accartocciato a fisarmonica e mi sono posto lo stesso quesito. Tontinelli sì che sarebbe intervenuto subito, rimuovendo i vertici dell’Anas e poi risalendo avrebbe preso a pedate nel culo i maggiori azionisti dell’Anas e poi il Ministro delle infrastrutture. Già, ma l’Anas di chi è? Sembra che stia cercando disperatamente fra le carte per capirci qualcosa…
    Indubbiamente le responsabilità del Morandi ci sono e qualcuno dovrebbe pagare, nessuna obiezione, ma l’accanimento dei 5stelle dimostra, semmai ce ne fosse stato bisogno, che serviva solo a distrarre l’attenzione dal problema più grave: E’ tutta l’Italia che è malata e marcia. Bartali direbbe: iè tutto sbagliato iè tutto da rifare!!! Sì, ma i soldi dove li troviamo?
    Andiamo come dice nakatomy tutti a Malta, che forse è l’ultima alternativa!
    A proposito di Malta: un giorno ci andrò, spero, pensate che avevo prenotato per l’aprile 2018 e poi avevo dovuto rinunciarci per le mie note vicissitudini. Diucono che valga la pena andarci… farò in tempo? 

  16. DonChi

      

    …bello discutere a questo livello, AMICO NORMAL
    <<…E sarà un bel problema convincere la gente che è cosa buona riprendere tutto com’era prima.>>
    ...convincere? Ma, amico mio, la gente, SUA SPONTE, non aspetta altro. Perchè di meglio non conosce niente: Gli anziani per le ragioni che non sto a spiegarti, i giovani, perchè hanno visto solo questo mondo tecnologico e consumista. Non dirmi della loro precarietà – lo so benissimo – ma mi pare che NESSUNO di loro sia escluso da questi comportamenti. Risorse dei nonni incluse, perfino…
    Quanto al “fatto che l’idea collettiva sia imposta dalle tv e dalla rete”, che tu contesti, limitandone ruolo e influenza, lasciandoli alle idee germinate da sè per confronto e scambio della gente… Mi pare proprio di no!”
    La gente, la società, cambia coi modi di produrre, consumare, vivere il proprio tempo. Qui l’economia, la scienza, gli scambi culturali, i viaggi nei diversi paesi giocano un ruolo preponderante. Ma la società, alla politica NON CHIEDE QUESTO! La gente – con l’ideologia era diverso – oggi chiede alla politica quasi SOLO di risolvere i suoi problemi. Al 90% quelli economici e quindi di benessere quotidiano. Poco più di questo, riguarda solo la parte più colta e preparata.
    Prendiamo ad esempio questo nostro triste periodo. Dimmi te se fino a ieri la gente era preoccupata dell’efficenza sanitaria. I giovani soprattutto. Se si sapeva, la società intera, dell’importanza delle Intensive, delle mascherine, dei respiratori. Se si poteva anche solo subodorare che si potesse incappare in una pandemia generale.
    MA PROPRIO PER NIENTE, AMICO MIO. la gente NELL’IMMEDIATO vuole solo consumi sempre più affluenti, un buon lavoro, una bella casa, TELEFONINI, AUTO, COMPUTER, TV CINEMA, SPORT, FERIE, VIAGGI. Trovane uno che abbia messo la sanità al primo posto.
    E dico di più: I nostri giovani non sono neppure in grado di opporsi alla precarietà e a pensioni da fame. Forse che nella società, negli scambi personali prevalgono queste idee? ma per niente amico mio, altrimenti i politici – SEGUENDO, come dice tu – risolverebbero. E invece imboniscono, confondono, sopiscono, non risolvono per niente, fino a che…
    Vedi in una cosa hai PERFETTAMENTE RAGIONE: il mondo era precario e in bilico anche prima. Per molti aspetti sbagliato e ingiusto. E quel che stiamo vivendo è interamente addebitabile a quella precarietà. Ma nessuno, a partire dalle classi politiche, ha saputo evitarlo. Sai perchè? questi NON RAGIONANO per Idee, programmi, prospettive, bisogni primari delle rispettive società, COSTORO ragionano sul loro intresse immediato: la Finanza per i denari, la politica anche peggio: per il potere.
    Le idee? lasciate interamente alle accademie. Non perchè la gente non pensi e non discuta, a volte anche con buon  senso. Ma il sistema, a partire dalle sue TROMBE pubblicitarie e propagandistiche – quelle che ho indicato io – istilla altri bisogni, comportamnti desideri, che poi la gente crede di pensare con la propria testa…
    Altrimenti non si spiegherebbe la lotta planetaria agguerritissima per controllare i mezzi di informazione di massa, la forza di condizionamento totale delle TV, i giornali, il WEB, i social… ma cos’è che è rimasto fuori, pensiero originale e idee, voglio dire, nella massa?
    Ed eccolo qua il mondo di prima. E tu pensi che la gente NON voglia ritornarvi, come prima, PIU’ DI PRIMA?
    Aspetta, amico mio, e vedrai. Non ci vorrà neanche molto, secondo me…
     
     

    Originariamente inviato da Normal vero.: Ottimo commento Don. Due appunti comunque li devo muovere… – Il sistema è intatto – No, il sistema è marcio. Non è che si sia marcito causa virus, era digià marcio prima. Il virus ha messo in evidenza soltanto alcune ovvietà. Una cosa che si basa sull’insostenibilità   è per definizione insostenibile. Prima o poi fallisce forza di cose. Io non credo sia questa l’occasione ma di sicuro questa ha generato una presa di coscenza collettiva dei valori e delle priorità di cui il sistema si nutre. …E sarà un bel problema convincere la gente che è cosa buona riprendere tutto com’era prima. La gente che si è dovuta confrontare forza di cose… e i giovani son più aperti e ricettivi inquanto meno drogati dal sistema, hanno subito meno l’effetto della normalità imposta dalle cose… dicevo, la gente che si è dovuta confrontare con priorità ben diverse da quelle spacciate per vitali dal sistema… e queste si veramente vitali.  Orbene l’altra cosa che voglio contestarti è il fatto che l’idea collettiva sia imposta dalle tv e dalla rete… più o meno. Io non lo credo differentemente non starei a ragionare assieme a voi amici. La tv e la rete creano spunti di discussioni collettive e queste discussioni formano le tendenze e le coscenze. Non il contrario. La gente apprende notizie e spunti dall’informazione… e poi ne discute coi figli, con gli amici… coi genitori, con le fidanzate con le amanti con gli sconosciuti incontrati per strada … e si forma una convinzione.  Io son convinto che funzioni così e da questo arriva il successo recente e passato dei vari populisti di turno. Il fatto è che i populisti si aggrappano ai problemi proposti dalla collettività e ne seguono il percorso, non il contrario. Non è che i populisti creano soluzioni indirizzando l’opinione pubblica… semplicemente la assecondano. Non so se mi son saputo spiegare… Buona serata amico mio.    

     

  17. Normal vero.

      

    Hi hi hi… ceto il buon Boris ha avuto una sfiga tremenda… na roba che… quando si dice che la fortuna è ceca ma la sfiga…
    Va bè, meglio non infierire in modo così violento, probabilmente la sua posizione iniziale era più vicina alla verità di tante filastrocche stucchevoli e dannose proposte da benemeriti buonisti ad oltranza. Poi bisognerebbe portarle avanti certe idee e poi i conti si fanno alla fine…
    e lui non era ne il tipo ne altro ma… però ha avuto una sfiga veramente allucinate.
    Ci son tuttavia ben altri personaggi che nel silenzio stanno mettendo in essere le sue teorie.
    I conti li faremo alla fine.
    In Russia per quanto ne so io i casi sono… abbastanza bassini no ? Pure in Polonia… 
    mah, eppure ero convinto che fosse il caldo a combattere i virus. Evidentemente è una leggenda metropolitana…
     

    Originariamente inviato da belfagor: Allora c’è una giustizia, il premier inglese Boris Johnson, per gli amici BoJo, è stato ricoverato in terapia intensiva. Io dico, cinicamente: gli sta bene, sia lui a sperimentare l’infame immunità di gregge. Una prece in anticipo, se andasse all’altro mondo. E a Trump quando? 

     

  18. Normal vero.

      

    Ottimo commento Don. Due appunti comunque li devo muovere… – Il sistema è intatto –
    No, il sistema è marcio. Non è che si sia marcito causa virus, era digià marcio prima. Il virus ha messo in evidenza soltanto alcune ovvietà.
    Una cosa che si basa sull’insostenibilità   è per definizione insostenibile. Prima o poi fallisce forza di cose. Io non credo sia questa l’occasione ma di sicuro questa ha generato una presa di coscenza collettiva dei valori e delle priorità di cui il sistema si nutre.
    …E sarà un bel problema convincere la gente che è cosa buona riprendere tutto com’era prima. La gente che si è dovuta confrontare forza di cose… e i giovani son più aperti e ricettivi inquanto meno drogati dal sistema, hanno subito meno l’effetto della normalità imposta dalle cose… dicevo, la gente che si è dovuta confrontare con priorità ben diverse da quelle spacciate per vitali dal sistema… e queste si veramente vitali. 
    Orbene l’altra cosa che voglio contestarti è il fatto che l’idea collettiva sia imposta dalle tv e dalla rete… più o meno. Io non lo credo differentemente non starei a ragionare assieme a voi amici.
    La tv e la rete creano spunti di discussioni collettive e queste discussioni formano le tendenze e le coscenze. Non il contrario.
    La gente apprende notizie e spunti dall’informazione… e poi ne discute coi figli, con gli amici… coi genitori, con le fidanzate con le amanti con gli sconosciuti incontrati per strada … e si forma una convinzione. 
    Io son convinto che funzioni così e da questo arriva il successo recente e passato dei vari populisti di turno. Il fatto è che i populisti si aggrappano ai problemi proposti dalla collettività e ne seguono il percorso, non il contrario. Non è che i populisti creano soluzioni indirizzando l’opinione pubblica… semplicemente la assecondano.
    Non so se mi son saputo spiegare…
    Buona serata amico mio.
     
     

  19. robyuan

      

    No donKi ne convengo. Peggio degli ultimi anni impossibile far.tanto e che il partito per cui voto e sempre stato alla opposizione mentre il residuato di quello nel quale hai prosperato tu tutt ora governa. UNA COSA IL CORONAVIRUS HA FATTO DI MEGLIO DEL TUO ADORATO 68…tutti promossi .Meglio del 6 politico.

    Originariamente inviato da DonChi:


     

    CARO NORMAL… domande su altre domande... che avranno presto molte risposte… Intanto, oggi le idee non transitano più direttamente dalle persone. Che possano o meno incontrarsi e discutere. Sono i mezzi di comunicazione di massa che la fanno da padrone in questo campo. E, pensaci, mai come oggi. Anche adesso che siamo chiusi, sia per la via maestra, la TV, che col WEB. Ma il punto non è questo. Ne ho già scritto. Assieme al fermo immagine sociale, si è prodotto lo stop di tutte le cose, impianti produttivi per primi, poi commerci, consumi viaggi, attività sociali, specie quelle del tempo libero. Ma IL SISTEMA è intatto. Per cambiarlo occorre l’azione umana. Quella politica e sociale. E oltre la società Borghese, il capitalismo, voglio dire, si è sperimentato solo il fascismo e il comunismo. Un socialismo temperato, con la giustizia sociale al centro, NON HA MAI PRESO CAMPO. E da quel che si può capire, la gente non vede l’ORA DI TORNARE A PRIMA. Quale rivoluzione sociale e produttiva vuoi metterci in mezzo, proprio in questo momento? UNA COSA PERO’ E’ SUCCESSA, CON CHIAREZZA, IN ITALIA: a FORZA DI IMBONIRE, DI PROPAGANDARE, DI ANDARE VERSO LA PANCIA DELLA GENTE, SENZA FERMARSI MAI, SONO ARRIVATI PRIMA ALLE BUDELLE, POI ALLE PARTI BASSE, e… E quello che si vede è che sono arrivati al potere dei guitti impreparati e incapaci, che possono vivere solo sulla propaganda, l’inganno della gente, il raggiro delle idee. Le prove le abbiamo fatte, ma QUELLA IN CORSO sarà letale. Per loro!  perchè una cosa è certa: di tutto la gente avrà bisogno, tranne di ciarlatani della parola e dell’imbonimento. Adesso sarà necesario dare delle risposte, e i carrettieri della padania, o i fratellitalioti della magliana, Gino Lollobrigida in testa, avranno di che insulfare. Altro che inneggiare a Orban, e la sua mossa da despota fuori tempo massimo, impossibile qui. fRA QUELLO CHE cambierà, la prima cosa sarà la cessazione dei barconi nel mediterrraneo. Per molto tempo. Perchè nessuno può più rischiare di portarceli. E loro stessi avranno più problemi di noi, a spostarsi. Pertanto, cosa riuscirà ancora a vedere SALVINI? Quata 100? La Splat TAX, ah meglio, I MINI BOT, dimenticavo!. Hai visto quanto ugolare a perdere fanno, senza più l’ausilio di TV commerciali che per vendere tappeti ce li mettevano in casa 10 ore al giorno? Cosa propongono ora di sostanziale? Non so, del resto, cosa cambierà, ma so di sondaggi con SALVINI sotto il 25% Renzi – l’altro ugolatore specilizzato – sotto il 2% e MELONI, non pervenuta. Fosse anche a un 8/10% del 54% di elettori, sarebbero numeri del telefono. Ci vuol poco a preconizzarlo, ma qui, davvero, è possibile che cambieranno molte cose. In meglio o in peggio? Ma diobuono, è possibile fare peggio di quello che abbiamo visto in questi ultimi anni?

    Originariamente inviato da Normal vero.: Orbene … la politica cambierà o non cambierà nel dopoVirus ? Difficile dirlo ora, sta per iniziare un periodo molto difficile e pericoloso, quello della convivenza col virus. Sento un gran parlare di farmaci che vengono sperimentati e già in uso per altre patologie… speriamo in quelli, molto potrebbero fare. Dicevo, è difficile capire adesso se la politica cambierà, al momento i contatti umani sono vietati e quindi anche lo scambio di idee. Questo ruolo è adesso affidato e svolto interamente dai social… ed è tutto un dire. Ad ogni modo se parliamo della politica Italiana per avere una qualche possibilità di indovinarci bisogna aspettare che alle persone sia concesso di ridiscutere varie questioni faccia a faccia… nei bar e nelle piazze, nei sipermercati, nelle strade… nelle cene e nelle feste comuni, nei pranzi familiari che riuniscono un gran numero di persone e tante idee vengono valutate e ragionate. Per adesso c’è una chiusura e un senso di abbandono e mancata interlocuzione che… quel che vale oggi assolutamente non conta nulla e sarà radicalmente cambiato a breve. A breve saremo chiamati infatti a ragionare di quanto è successo e quanto ha funzionato e quello che non ha funzionato… non soltanto con noi stessi con la moglie o sui social ma, col resto dell’umanità e con quello che tante intelligenze riescono a partorire. Guardandoci negli occhi. Sarà una roba dura. Bisogna ancora valurare come si comporterà l’Europa, se cambierà o se fallirà. Una cosa è chiara: per com’era non serve a una fava, è soltanto un’affare dannoso caotico e genera confusione e soprusi. Io credo che cambierà ma non è detto e se esiste una cosa a cui questo virus è stato utile… è proprio aver messo a nudo questo stato di cose. Cè un sistema sanitario straordinario che è stato vittima di tagli inenarrabili da risollevare, un sistema industriale completamente da rifondare… non siamo autosufficenti ed essere autosufficenti lo sanno anche i cretini è fondamentale. Siamo ancora a ragionare di mascherine che non ci sono e si dipende dai Cinesi aiuti. E’ tutto un dire. Ci sarà una gravissima rivalutazione riguardante certe privattizzazioni di beni vitali che andranno rinazionalizzati per renderci autosufficenti. Vedi acqua e fonti di energie di qualunque razza. Telefonia e accesso alla rete.  Si svolgerà una battaglia molto cruenta all’uso del contante, il commercio e le truffe online prospereranno. Si dovranno studiare strategie che andranno a favorire i piccoli artigiani, i piccoli negozzi e le piccole attività, soprattutto quelle a gestione famigliare perchè le abitudini prese in questo momento unite al tentativo di abolire il il contante  favoriscono in maniera smisurata le catene e le multinazionale e metteranno in ginocchio milioni di famiglie… e questo è soltanto quanto sul momento mi viene in mente. Ecco, questi sono i temi che ci troveremo a discutere tornando a riguardarci negli occhi ad una distanza adatta per poter discutere e senza impedimento DPI atti a proteggerci. …e nulla sarà più come prima. Vai a capire tu come reagirà e valuterà la gente… che in questo frattempo s’è fatta due coglioni tanti ed ha raggiunto un livello di esasperazione e tristezza inenarrabile. Vai a capire tu come reagirà la gente quando sarà chiamata a rivotare… nel mezzo di una crisi economica mai vista … e con tutto da riorganizzare e reinventare. Senza contare che questo periodo di assoluto parlare del virus ha annientato crisi enormi come quella climatica, quella ambientale causata dai rifiuti… e quella dovuta all’alternarsi naturale dell’energia in essere dominante, il petrolio con qualcosa d’altro insomma. La politica rimarrà la stessa perchè gli stupidi rimarranno sempre stupidi ? Ma se gli stupidi obbligati a ragionare … smettessero di essere stupidi… o meglio, interessati, egoisti… di visione estrema ed estremista buona soltanto per un periodo brevissimo ? Iniziassero a visualizzare un arco di tempo diverso e più ampio ? La politica subirebbe un cambiamente tanto drastico che nemmeno è prevedibile, e questo è estremamente probabile, molto più che tutto torni com’era prima… Secondo me è, s’intende.  

     

     

  20. DonChi

      

    CARO NORMAL… domande su altre domande...
    che avranno presto molte risposte…
    Intanto, oggi le idee non transitano più direttamente dalle persone. Che possano o meno incontrarsi e discutere. Sono i mezzi di comunicazione di massa che la fanno da padrone in questo campo. E, pensaci, mai come oggi. Anche adesso che siamo chiusi, sia per la via maestra, la TV, che col WEB.
    Ma il punto non è questo. Ne ho già scritto. Assieme al fermo immagine sociale, si è prodotto lo stop di tutte le cose, impianti produttivi per primi, poi commerci, consumi viaggi, attività sociali, specie quelle del tempo libero. Ma IL SISTEMA è intatto. Per cambiarlo occorre l’azione umana. Quella politica e sociale. E oltre la società Borghese, il capitalismo, voglio dire, si è sperimentato solo il fascismo e il comunismo. Un socialismo temperato, con la giustizia sociale al centro, NON HA MAI PRESO CAMPO.
    E da quel che si può capire, la gente non vede l’ORA DI TORNARE A PRIMA. Quale rivoluzione sociale e produttiva vuoi metterci in mezzo, proprio in questo momento?
    UNA COSA PERO’ E’ SUCCESSA, CON CHIAREZZA, IN ITALIA: a FORZA DI IMBONIRE, DI PROPAGANDARE, DI ANDARE VERSO LA PANCIA DELLA GENTE, SENZA FERMARSI MAI, SONO ARRIVATI PRIMA ALLE BUDELLE, POI ALLE PARTI BASSE, e…
    E quello che si vede è che sono arrivati al potere dei guitti impreparati e incapaci, che possono vivere solo sulla propaganda, l’inganno della gente, il raggiro delle idee. Le prove le abbiamo fatte, ma QUELLA IN CORSO sarà letale. Per loro!  perchè una cosa è certa: di tutto la gente avrà bisogno, tranne di ciarlatani della parola e dell’imbonimento.
    Adesso sarà necesario dare delle risposte, e i carrettieri della padania, o i fratellitalioti della magliana, Gino Lollobrigida in testa, avranno di che insulfare. Altro che inneggiare a Orban, e la sua mossa da despota fuori tempo massimo, impossibile qui.
    fRA QUELLO CHE cambierà, la prima cosa sarà la cessazione dei barconi nel mediterrraneo. Per molto tempo. Perchè nessuno può più rischiare di portarceli. E loro stessi avranno più problemi di noi, a spostarsi. Pertanto, cosa riuscirà ancora a vedere SALVINI? Quata 100? La Splat TAX, ah meglio, I MINI BOT, dimenticavo!. Hai visto quanto ugolare a perdere fanno, senza più l’ausilio di TV commerciali che per vendere tappeti ce li mettevano in casa 10 ore al giorno? Cosa propongono ora di sostanziale?
    Non so, del resto, cosa cambierà, ma so di sondaggi con SALVINI sotto il 25% Renzi – l’altro ugolatore specilizzato – sotto il 2% e MELONI, non pervenuta. Fosse anche a un 8/10% del 54% di elettori, sarebbero numeri del telefono.
    Ci vuol poco a preconizzarlo, ma qui, davvero, è possibile che cambieranno molte cose.
    In meglio o in peggio? Ma diobuono, è possibile fare peggio di quello che abbiamo visto in questi ultimi anni?

    Originariamente inviato da Normal vero.: Orbene … la politica cambierà o non cambierà nel dopoVirus ? Difficile dirlo ora, sta per iniziare un periodo molto difficile e pericoloso, quello della convivenza col virus. Sento un gran parlare di farmaci che vengono sperimentati e già in uso per altre patologie… speriamo in quelli, molto potrebbero fare. Dicevo, è difficile capire adesso se la politica cambierà, al momento i contatti umani sono vietati e quindi anche lo scambio di idee. Questo ruolo è adesso affidato e svolto interamente dai social… ed è tutto un dire. Ad ogni modo se parliamo della politica Italiana per avere una qualche possibilità di indovinarci bisogna aspettare che alle persone sia concesso di ridiscutere varie questioni faccia a faccia… nei bar e nelle piazze, nei sipermercati, nelle strade… nelle cene e nelle feste comuni, nei pranzi familiari che riuniscono un gran numero di persone e tante idee vengono valutate e ragionate. Per adesso c’è una chiusura e un senso di abbandono e mancata interlocuzione che… quel che vale oggi assolutamente non conta nulla e sarà radicalmente cambiato a breve. A breve saremo chiamati infatti a ragionare di quanto è successo e quanto ha funzionato e quello che non ha funzionato… non soltanto con noi stessi con la moglie o sui social ma, col resto dell’umanità e con quello che tante intelligenze riescono a partorire. Guardandoci negli occhi. Sarà una roba dura. Bisogna ancora valurare come si comporterà l’Europa, se cambierà o se fallirà. Una cosa è chiara: per com’era non serve a una fava, è soltanto un’affare dannoso caotico e genera confusione e soprusi. Io credo che cambierà ma non è detto e se esiste una cosa a cui questo virus è stato utile… è proprio aver messo a nudo questo stato di cose. Cè un sistema sanitario straordinario che è stato vittima di tagli inenarrabili da risollevare, un sistema industriale completamente da rifondare… non siamo autosufficenti ed essere autosufficenti lo sanno anche i cretini è fondamentale. Siamo ancora a ragionare di mascherine che non ci sono e si dipende dai Cinesi aiuti. E’ tutto un dire. Ci sarà una gravissima rivalutazione riguardante certe privattizzazioni di beni vitali che andranno rinazionalizzati per renderci autosufficenti. Vedi acqua e fonti di energie di qualunque razza. Telefonia e accesso alla rete.  Si svolgerà una battaglia molto cruenta all’uso del contante, il commercio e le truffe online prospereranno. Si dovranno studiare strategie che andranno a favorire i piccoli artigiani, i piccoli negozzi e le piccole attività, soprattutto quelle a gestione famigliare perchè le abitudini prese in questo momento unite al tentativo di abolire il il contante  favoriscono in maniera smisurata le catene e le multinazionale e metteranno in ginocchio milioni di famiglie… e questo è soltanto quanto sul momento mi viene in mente. Ecco, questi sono i temi che ci troveremo a discutere tornando a riguardarci negli occhi ad una distanza adatta per poter discutere e senza impedimento DPI atti a proteggerci. …e nulla sarà più come prima. Vai a capire tu come reagirà e valuterà la gente… che in questo frattempo s’è fatta due coglioni tanti ed ha raggiunto un livello di esasperazione e tristezza inenarrabile. Vai a capire tu come reagirà la gente quando sarà chiamata a rivotare… nel mezzo di una crisi economica mai vista … e con tutto da riorganizzare e reinventare. Senza contare che questo periodo di assoluto parlare del virus ha annientato crisi enormi come quella climatica, quella ambientale causata dai rifiuti… e quella dovuta all’alternarsi naturale dell’energia in essere dominante, il petrolio con qualcosa d’altro insomma. La politica rimarrà la stessa perchè gli stupidi rimarranno sempre stupidi ? Ma se gli stupidi obbligati a ragionare … smettessero di essere stupidi… o meglio, interessati, egoisti… di visione estrema ed estremista buona soltanto per un periodo brevissimo ? Iniziassero a visualizzare un arco di tempo diverso e più ampio ? La politica subirebbe un cambiamente tanto drastico che nemmeno è prevedibile, e questo è estremamente probabile, molto più che tutto torni com’era prima… Secondo me è, s’intende.  

     

  21. redazione WSC

      

    Scusate, DonChi e Robyuan, per i post di borsa come quelli che avete postato qui sotto c’è una pagina dedicata:  

    https://www.wallstreetcina.com/forum/forum-sulle-borse-usa-cina-europa-italia-mondo/

    ricordiamo che su WSC ci sono due Forum fissi: uno generale (politica, società, attualità) che è è proprio questa pagina che state leggendo; e l’altro appunto su borsa e mercati. Potreste per favore tenerne conto?  Molta gente non vuole leggere di borsa in questa pagina, preferisce discutere di altri temi. Grazie!

  22. robyuan

      

    Concordo pienamente con Doni e la mia gestione e abbastanza similare.certo dai minimi un recupero c è stato ma appunto,, quali minimi, visto che il ,virus,in questa fase non si era mai vista. Perche vedete, se un indice perde il 50 per cento poi per recuperare deve fare piu 100 per cento , mica poco. Riguardo a Boris, mi pare coerente ha fatto una scelta ed è vittima di tale scelta. Solo a posteriori si vedrà chi ha avuto ragione facendo non solo un bilancio di morti ma anche di aziende morte. 

    Originariamente inviato da DonChi:


     

    E’ ADESSO CHE SI FA DI NEBBIA… Con l’andamento attuale delle borse per qualche verso sorprendente. Se guardassimo gli indici OGGI, si direbbe che c’è stata un’importante correzione, ma che il peggio è passato. Nulla di più di uno scarto di passo dall’andamento economico-finanziario principale, che parrebbe quello di PRIMA. Mercati che, dai minimi stanno recuperando oltre il 25%. Che sembrerebbero addirittura in via di consolidamento. Pertanto? Tutta questa paura? Anzi, panico di quello forte di queste settimane? Allo stato dei fatti siamo ancora TUTTI in casa, con l’occidente che potrebbe essere sulla curva di inversione, ma se solo si sposta lo sguardo sugli USA e UK, paese addirittura azzoppato col suo leader (vittima della sua stessa, alquanto singolare, strategia “di gregge”), grave, e in terapia intensiva, la situazione non pare mica risolta… E’ certo che poi dovrebbe seguire una fase due, di cui si sa ancora meno. E l’economia? Più nebbia di così sulla ripresa in tutto il mondo della produzione, dei commerci e dei consumi, e poi dei trasporti, viaggi e turismo annessi! Di cui adesso si sa pressapoco niente. Per entità e qualità, anche meno. Io sono stato uno dei pochi che ha denunciato un RIALZO forzato e gonfiato ad arte, ancor più a epidemia conclamata; per SP500 certamente, per il nostro MIB anche meno. E quando è venuto giù tutto, con ampie motivazioni, le mie analisi e la buona attesa sono state premiate. Ho anche scritto, in queste settimane, che il RIBASSO era stato forte e veloce, come non si era mai visto, e che i minimi fatti sono importanti, e da considerare con molta attenzione. I minimi fatti? Quali? Perché adesso li abbiamo a debita distanza, e parrebbe tutto GIA’ passato. Io ho cominciato ad acquistare sui 14.500 di MIB, ma a 16/16.500 mi sono fermato. E da lì in su ho attivato coperture SHORT sul portafoglio – sul DAX e su SP500, visto che sul MIB, che va così bene, sono vietate (sic!!) – per la semplice ragione che non mi fido per niente di questo ultimo, velocissimo rialzo. Se così fosse, vorrebbe dire che abbiamo scherzato, che siamo dentro una pandemia senza farmaci e vaccino, ancora in quarantena, con una fase ‘due’ fortemente limitata da comportamenti di massa preclusi e che forse dureranno minimo tutto l’anno, ma il peggio è passato! Basta crederlo… Soprattutto l’economia che a vedere le borse, tornerà a cavallo come e meglio di prima, e con pochi danni, per giunta. Quelli che non aspettano altro – quasi interamente gli stessi che tenevano il rialzo precedente per certo e duraturo – affannati come Mennea nel rincorrere a razzo la speranza di recuperare le ingenti perdite subite. Che come spesso accade, in queste fasi, le incrementeranno ancora… gli stessi, sempre a rimorchio di chi mena le danze… Io invece ci crederò solo se il prossimo anno, assieme al resto, avremo recuperato anche questa pasqua, e sarà un anno con due uova, magari in vacanza proprio all’isola si Pasqua.

     

  23. robyuan

      

    Peter ho detto Vado in depressione , ma poi torno

  24. DonChi

      

    E’ ADESSO CHE SI FA DI NEBBIA… Con l’andamento attuale delle borse per qualche verso sorprendente.
    Se guardassimo gli indici OGGI, si direbbe che c’è stata un’importante correzione, ma che il peggio è passato. Nulla di più di uno scarto di passo dall’andamento economico-finanziario principale, che parrebbe quello di PRIMA.
    Mercati che, dai minimi stanno recuperando oltre il 25%. Che sembrerebbero addirittura in via di consolidamento. Pertanto? Tutta questa paura? Anzi, panico di quello forte di queste settimane?
    Allo stato dei fatti siamo ancora TUTTI in casa, con l’occidente che potrebbe essere sulla curva di inversione, ma se solo si sposta lo sguardo sugli USA e UK, paese addirittura azzoppato col suo leader (vittima della sua stessa, alquanto singolare, strategia “di gregge”), grave, e in terapia intensiva, la situazione non pare mica risolta…
    E’ certo che poi dovrebbe seguire una fase due, di cui si sa ancora meno. E l’economia? Più nebbia di così sulla ripresa in tutto il mondo della produzione, dei commerci e dei consumi, e poi dei trasporti, viaggi e turismo annessi! Di cui adesso si sa pressapoco niente. Per entità e qualità, anche meno.
    Io sono stato uno dei pochi che ha denunciato un RIALZO forzato e gonfiato ad arte, ancor più a epidemia conclamata; per SP500 certamente, per il nostro MIB anche meno. E quando è venuto giù tutto, con ampie motivazioni, le mie analisi e la buona attesa sono state premiate.
    Ho anche scritto, in queste settimane, che il RIBASSO era stato forte e veloce, come non si era mai visto, e che i minimi fatti sono importanti, e da considerare con molta attenzione. I minimi fatti? Quali? Perché adesso li abbiamo a debita distanza, e parrebbe tutto GIA’ passato.
    Io ho cominciato ad acquistare sui 14.500 di MIB, ma a 16/16.500 mi sono fermato. E da lì in su ho attivato coperture SHORT sul portafoglio – sul DAX e su SP500, visto che sul MIB, che va così bene, sono vietate (sic!!) – per la semplice ragione che non mi fido per niente di questo ultimo, velocissimo rialzo. Se così fosse, vorrebbe dire che abbiamo scherzato, che siamo dentro una pandemia senza farmaci e vaccino, ancora in quarantena, con una fase ‘due’ fortemente limitata da comportamenti di massa preclusi e che forse dureranno minimo tutto l’anno, ma il peggio è passato! Basta crederlo…
    Soprattutto l’economia che a vedere le borse, tornerà a cavallo come e meglio di prima, e con pochi danni, per giunta. Quelli che non aspettano altro – quasi interamente gli stessi che tenevano il rialzo precedente per certo e duraturo – affannati come Mennea nel rincorrere a razzo la speranza di recuperare le ingenti perdite subite. Che come spesso accade, in queste fasi, le incrementeranno ancora… gli stessi, sempre a rimorchio di chi mena le danze…
    Io invece ci crederò solo se il prossimo anno, assieme al resto, avremo recuperato anche questa pasqua, e sarà un anno con due uova, magari in vacanza proprio all’isola si Pasqua.

  25. peter pan

      

    Robyuan, ti ho, perfino, dato un verdino di consolazione! La tua depressione mi commuove fino alla lacrime, adesso vado a farmi un gin and tonic con la mia gentile consorte per meglio affrontare queste ore che mi separano dal ritorno al letto consolatore…
    Ma dai, sei un uomo fortunato che c’hai Daniela vicino, la coccodrilla per i meno informati, e la notizia favolosa che lo Stato metterà a disposizione 400miliardi per il risanamento dell’economia, scossa dalla pandemia. Soldi? Ma va là, garanzie, garanzie che se non li restituiscono alle banche ci penserà lo Stato. Io provo ad immaginare cosa succederà in maggio/settembre, raccolti non raccolti, lavoratori stagionali nelle località turistiche a casa… e non vado oltre perchè mi viene il magone.
    Qualcosa succederà, forse di non ancora immaginabile, ho la brutta sensazione che in attesa del vaccino risanatore di ogni male qualcuno comincerà a pensare che forse il Sboris, pur pagando di persona non avesse tutti i torti. Un po’ di vecchi al creatore, le casse dell’Inps un po’ meno vuote, e…. chi ha avuto, ha avuto, ha avuto e chi ha dato, ha dato, ha dato, scurdammece u passato e….. io speriamo che io me la cavo!
    Dai robyuan che il risottino al 42 magari te lo fanno mangiare… ma a che prezzo?

    Originariamente inviato da robyuan: Concordo con peter che concorda con la redazione ergo io concordo con tutti. Caro peter il tempo del ..cuccamento, e finito. Son talmente depresso, almeno piovesse, che nemmeno i rialzi di borsa mi fanno rialzare. Ora dopo aver messo in vendita  quasi tutto, magari sbaglio, porto a fare un giro, dell isolato, alla coccodrilla e a DIo piacendo, oggi risotto con gli asparagi.dolce alle mele caffe e poi me ne vado a letto. Mi passa meglio il tempo .d 
     

    Originariamente inviato da peter pan: Concordo redazione, ma spesso il confine è veramente sottile… e spesso dipende da dove inizia il discorso… nel caso specifico belfagor che di tutto parlava meno che di borsa.  A proposito, buongiorno! Bellissima giornata di primavera, la clausura è meno pesante con un tempo così, magari un po’ meno per robyuan che non può andare a cuccare sulla battigia….  

    Originariamente inviato da redazione WSC: peter pan, per favore, per i temi di borsa c’è un forum apposito. Grazie  

    Originariamente inviato da peter pan: Eh! Caro robyuan, mi risulterebbe difficile alle 17.25 venire a chiederti se è meglio comprare le Azimut a 12,35 (come avevo impostato io) oppure a 12.40 (e le avrei prese a 12.39), non credi? C’è uno che scrive su una testata finanziaria che fa questo tipo di attività intraday e poi a fine settimana ti dice quello che ha fatto. Beh! ne sbaglia 3 o 4 su 5 e vorrebbe che tu pagassi l’abbonamento per dirti cosa fare: tu quanto vorresti essere pagato? E, in soldi o in natura? AhAhAhAh!!!!! Fammi sapere. Ciao e buona serata!!!!  

    Originariamente inviato da robyuan: Hai per le mani l unico che di titoli ci capisce qualcosa e fai di testaccia tua.,pure domani andra bene per dopodomani starei attento ,ma tu sei un cazzettista ergo fai bene come fai  

    Originariamente inviato da peter pan: Interpellata la coccodrilla: secondo lei e minchiopatia. Di più nin zo….   AhAhAhAhAh!!!! Che bella giornata in borsa, peccato che venerdì mi sia messo in acquisto su un paio di titoli fissando un prezzo troppo basso e stamane non erano più abbordabili. E’ proprio il caso di dire che per un punto Martin perse la capa… o la cappa? Boh!… Buona serata.  

    Originariamente inviato da belfagor: lapsus significativo, il riminese senza più 42 e senza più crociera va in crisi, e l’inconscio svela l’arcano: nemmeno lui ci crede, in quel che dice di credere!!! il lapsus svela tutto: fsciosita…. ma chi è, cosa è?? Francesca Sciosita? Una napoletana di Posillipo? Oppure F sciò e zitta!!!! Insomma roby, sul più bello (complice il tablet) non riesci nemmeno a scriverlo, ecco non va più bene, forse è una nevralgia, o altralgia?  interpella la coccodrilla o i gatti, per avere lumi.     

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy hai ragione. Sulla mia fsciosita sfondi una porta aperta, non lo avessi mai detto. Sulla politica vedrai continuerà come prima. Sugli intelligenti da una parte e gli stupidi dall’ altra e un vecchio e logoro motivetto della sinistra .sul coronavirus sicuramente il dopo non sara piucome il prima ma dubito che i coglioni non rimangano tali  ex ante ed ex post.poi mi saprai dire.i coronavirus   

    Originariamente inviato da belfagor: Roby è inutile che usi il mio stesso argomento per rispondermi, non è contemplato dalle regole della dialettica, l’averlo fatto dimostra che sei a corto di colpi vincenti e di temi convicenti. Serviva, la mia accusa a te sull’usare vecchie solfe in stile disco rotto, a spronarti su altri temi, il tuo cavallo di battaglia è logoro, abusato, stantio, non applicabile alla situazione attuale. E so per certo che puoi fare meglio. Sarà l’isolemnto? Anche per la politica, mi sembra tu indulga un po’ troppo nel facile schemino a prova d’ebete maggioranza/opposizione, da una parte tutti cretini e inefficienti, dall’altra tutti geni e popolari, solo che – poveretti, come soffrono! – andreottianamente non hanno il potere… Tutto qui? Dico solo: possibile che tu non veda altro che questo schemino facile/facile, in politica, e nella società, come griglia di interpretazione del presente? Sicuro non ci sia altro, tipo un meta-discorso un poco più elevato rispetto alla quotidiana diatriba e gioco delle parti? Credo che DonChi, con tutti i suoi difetti di carattere, almeno ci provi a fare discorsi non da Facebook o Twitter, sono anni grossi che ci leggiamo, non sei stanco della faziosità? Non  hai la sensazione che stavolta, complice il virus, qualcosa sia veramente cambiato? Normal pure viaggia con una griglia di interpretazione diversa dall’abituale, il lucchese deve far leva su qualche buona sostanza, a me sconosciuta!      

     

     

     

     

     

     

     

     

     

  26. robyuan

      

    Concordo con peter che concorda con la redazione ergo io concordo con tutti. Caro peter il tempo del ..cuccamento, e finito. Son talmente depresso, almeno piovesse, che nemmeno i rialzi di borsa mi fanno rialzare. Ora dopo aver messo in vendita  quasi tutto, magari sbaglio, porto a fare un giro, dell isolato, alla coccodrilla e a DIo piacendo, oggi risotto con gli asparagi.dolce alle mele caffe e poi me ne vado a letto. Mi passa meglio il tempo .d 

    Originariamente inviato da peter pan: Concordo redazione, ma spesso il confine è veramente sottile… e spesso dipende da dove inizia il discorso… nel caso specifico belfagor che di tutto parlava meno che di borsa.  A proposito, buongiorno! Bellissima giornata di primavera, la clausura è meno pesante con un tempo così, magari un po’ meno per robyuan che non può andare a cuccare sulla battigia….
     

    Originariamente inviato da redazione WSC: peter pan, per favore, per i temi di borsa c’è un forum apposito. Grazie  

    Originariamente inviato da peter pan: Eh! Caro robyuan, mi risulterebbe difficile alle 17.25 venire a chiederti se è meglio comprare le Azimut a 12,35 (come avevo impostato io) oppure a 12.40 (e le avrei prese a 12.39), non credi? C’è uno che scrive su una testata finanziaria che fa questo tipo di attività intraday e poi a fine settimana ti dice quello che ha fatto. Beh! ne sbaglia 3 o 4 su 5 e vorrebbe che tu pagassi l’abbonamento per dirti cosa fare: tu quanto vorresti essere pagato? E, in soldi o in natura? AhAhAhAh!!!!! Fammi sapere. Ciao e buona serata!!!!  

    Originariamente inviato da robyuan: Hai per le mani l unico che di titoli ci capisce qualcosa e fai di testaccia tua.,pure domani andra bene per dopodomani starei attento ,ma tu sei un cazzettista ergo fai bene come fai  

    Originariamente inviato da peter pan: Interpellata la coccodrilla: secondo lei e minchiopatia. Di più nin zo….   AhAhAhAhAh!!!! Che bella giornata in borsa, peccato che venerdì mi sia messo in acquisto su un paio di titoli fissando un prezzo troppo basso e stamane non erano più abbordabili. E’ proprio il caso di dire che per un punto Martin perse la capa… o la cappa? Boh!… Buona serata.  

    Originariamente inviato da belfagor: lapsus significativo, il riminese senza più 42 e senza più crociera va in crisi, e l’inconscio svela l’arcano: nemmeno lui ci crede, in quel che dice di credere!!! il lapsus svela tutto: fsciosita…. ma chi è, cosa è?? Francesca Sciosita? Una napoletana di Posillipo? Oppure F sciò e zitta!!!! Insomma roby, sul più bello (complice il tablet) non riesci nemmeno a scriverlo, ecco non va più bene, forse è una nevralgia, o altralgia?  interpella la coccodrilla o i gatti, per avere lumi.     

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy hai ragione. Sulla mia fsciosita sfondi una porta aperta, non lo avessi mai detto. Sulla politica vedrai continuerà come prima. Sugli intelligenti da una parte e gli stupidi dall’ altra e un vecchio e logoro motivetto della sinistra .sul coronavirus sicuramente il dopo non sara piucome il prima ma dubito che i coglioni non rimangano tali  ex ante ed ex post.poi mi saprai dire.i coronavirus   

    Originariamente inviato da belfagor: Roby è inutile che usi il mio stesso argomento per rispondermi, non è contemplato dalle regole della dialettica, l’averlo fatto dimostra che sei a corto di colpi vincenti e di temi convicenti. Serviva, la mia accusa a te sull’usare vecchie solfe in stile disco rotto, a spronarti su altri temi, il tuo cavallo di battaglia è logoro, abusato, stantio, non applicabile alla situazione attuale. E so per certo che puoi fare meglio. Sarà l’isolemnto? Anche per la politica, mi sembra tu indulga un po’ troppo nel facile schemino a prova d’ebete maggioranza/opposizione, da una parte tutti cretini e inefficienti, dall’altra tutti geni e popolari, solo che – poveretti, come soffrono! – andreottianamente non hanno il potere… Tutto qui? Dico solo: possibile che tu non veda altro che questo schemino facile/facile, in politica, e nella società, come griglia di interpretazione del presente? Sicuro non ci sia altro, tipo un meta-discorso un poco più elevato rispetto alla quotidiana diatriba e gioco delle parti? Credo che DonChi, con tutti i suoi difetti di carattere, almeno ci provi a fare discorsi non da Facebook o Twitter, sono anni grossi che ci leggiamo, non sei stanco della faziosità? Non  hai la sensazione che stavolta, complice il virus, qualcosa sia veramente cambiato? Normal pure viaggia con una griglia di interpretazione diversa dall’abituale, il lucchese deve far leva su qualche buona sostanza, a me sconosciuta!      

     

     

     

     

     

     

     

     

  27. peter pan

      

    Concordo redazione, ma spesso il confine è veramente sottile… e spesso dipende da dove inizia il discorso… nel caso specifico belfagor che di tutto parlava meno che di borsa. 
    A proposito, buongiorno! Bellissima giornata di primavera, la clausura è meno pesante con un tempo così, magari un po’ meno per robyuan che non può andare a cuccare sulla battigia….

    Originariamente inviato da redazione WSC:
    peter pan, per favore, per i temi di borsa c’è un forum apposito. Grazie
     

    Originariamente inviato da peter pan:
    Eh! Caro robyuan, mi risulterebbe difficile alle 17.25 venire a chiederti se è meglio comprare le Azimut a 12,35 (come avevo impostato io) oppure a 12.40 (e le avrei prese a 12.39), non credi? C’è uno che scrive su una testata finanziaria che fa questo tipo di attività intraday e poi a fine settimana ti dice quello che ha fatto. Beh! ne sbaglia 3 o 4 su 5 e vorrebbe che tu pagassi l’abbonamento per dirti cosa fare: tu quanto vorresti essere pagato? E, in soldi o in natura? AhAhAhAh!!!!! Fammi sapere. Ciao e buona serata!!!!
     

    Originariamente inviato da robyuan: Hai per le mani l unico che di titoli ci capisce qualcosa e fai di testaccia tua.,pure domani andra bene per dopodomani starei attento ,ma tu sei un cazzettista ergo fai bene come fai  

    Originariamente inviato da peter pan: Interpellata la coccodrilla: secondo lei e minchiopatia. Di più nin zo….   AhAhAhAhAh!!!! Che bella giornata in borsa, peccato che venerdì mi sia messo in acquisto su un paio di titoli fissando un prezzo troppo basso e stamane non erano più abbordabili. E’ proprio il caso di dire che per un punto Martin perse la capa… o la cappa? Boh!… Buona serata.  

    Originariamente inviato da belfagor: lapsus significativo, il riminese senza più 42 e senza più crociera va in crisi, e l’inconscio svela l’arcano: nemmeno lui ci crede, in quel che dice di credere!!! il lapsus svela tutto: fsciosita…. ma chi è, cosa è?? Francesca Sciosita? Una napoletana di Posillipo? Oppure F sciò e zitta!!!! Insomma roby, sul più bello (complice il tablet) non riesci nemmeno a scriverlo, ecco non va più bene, forse è una nevralgia, o altralgia?  interpella la coccodrilla o i gatti, per avere lumi.     

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy hai ragione. Sulla mia fsciosita sfondi una porta aperta, non lo avessi mai detto. Sulla politica vedrai continuerà come prima. Sugli intelligenti da una parte e gli stupidi dall’ altra e un vecchio e logoro motivetto della sinistra .sul coronavirus sicuramente il dopo non sara piucome il prima ma dubito che i coglioni non rimangano tali  ex ante ed ex post.poi mi saprai dire.i coronavirus   

    Originariamente inviato da belfagor: Roby è inutile che usi il mio stesso argomento per rispondermi, non è contemplato dalle regole della dialettica, l’averlo fatto dimostra che sei a corto di colpi vincenti e di temi convicenti. Serviva, la mia accusa a te sull’usare vecchie solfe in stile disco rotto, a spronarti su altri temi, il tuo cavallo di battaglia è logoro, abusato, stantio, non applicabile alla situazione attuale. E so per certo che puoi fare meglio. Sarà l’isolemnto? Anche per la politica, mi sembra tu indulga un po’ troppo nel facile schemino a prova d’ebete maggioranza/opposizione, da una parte tutti cretini e inefficienti, dall’altra tutti geni e popolari, solo che – poveretti, come soffrono! – andreottianamente non hanno il potere… Tutto qui? Dico solo: possibile che tu non veda altro che questo schemino facile/facile, in politica, e nella società, come griglia di interpretazione del presente? Sicuro non ci sia altro, tipo un meta-discorso un poco più elevato rispetto alla quotidiana diatriba e gioco delle parti? Credo che DonChi, con tutti i suoi difetti di carattere, almeno ci provi a fare discorsi non da Facebook o Twitter, sono anni grossi che ci leggiamo, non sei stanco della faziosità? Non  hai la sensazione che stavolta, complice il virus, qualcosa sia veramente cambiato? Normal pure viaggia con una griglia di interpretazione diversa dall’abituale, il lucchese deve far leva su qualche buona sostanza, a me sconosciuta!      

     

     

     

     

     

     

     

  28. redazione WSC

      

    peter pan, per favore, per i temi di borsa c’è un forum apposito. Grazie

     

    Originariamente inviato da peter pan:

    Eh! Caro robyuan, mi risulterebbe difficile alle 17.25 venire a chiederti se è meglio comprare le Azimut a 12,35 (come avevo impostato io) oppure a 12.40 (e le avrei prese a 12.39), non credi? C’è uno che scrive su una testata finanziaria che fa questo tipo di attività intraday e poi a fine settimana ti dice quello che ha fatto. Beh! ne sbaglia 3 o 4 su 5 e vorrebbe che tu pagassi l’abbonamento per dirti cosa fare: tu quanto vorresti essere pagato? E, in soldi o in natura? AhAhAhAh!!!!!
    Fammi sapere. Ciao e buona serata!!!!

     

    Originariamente inviato da robyuan: Hai per le mani l unico che di titoli ci capisce qualcosa e fai di testaccia tua.,pure domani andra bene per dopodomani starei attento ,ma tu sei un cazzettista ergo fai bene come fai
     

    Originariamente inviato da peter pan: Interpellata la coccodrilla: secondo lei e minchiopatia. Di più nin zo….   AhAhAhAhAh!!!! Che bella giornata in borsa, peccato che venerdì mi sia messo in acquisto su un paio di titoli fissando un prezzo troppo basso e stamane non erano più abbordabili. E’ proprio il caso di dire che per un punto Martin perse la capa… o la cappa? Boh!… Buona serata.  

    Originariamente inviato da belfagor: lapsus significativo, il riminese senza più 42 e senza più crociera va in crisi, e l’inconscio svela l’arcano: nemmeno lui ci crede, in quel che dice di credere!!! il lapsus svela tutto: fsciosita…. ma chi è, cosa è?? Francesca Sciosita? Una napoletana di Posillipo? Oppure F sciò e zitta!!!! Insomma roby, sul più bello (complice il tablet) non riesci nemmeno a scriverlo, ecco non va più bene, forse è una nevralgia, o altralgia?  interpella la coccodrilla o i gatti, per avere lumi.     

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy hai ragione. Sulla mia fsciosita sfondi una porta aperta, non lo avessi mai detto. Sulla politica vedrai continuerà come prima. Sugli intelligenti da una parte e gli stupidi dall’ altra e un vecchio e logoro motivetto della sinistra .sul coronavirus sicuramente il dopo non sara piucome il prima ma dubito che i coglioni non rimangano tali  ex ante ed ex post.poi mi saprai dire.i coronavirus   

    Originariamente inviato da belfagor: Roby è inutile che usi il mio stesso argomento per rispondermi, non è contemplato dalle regole della dialettica, l’averlo fatto dimostra che sei a corto di colpi vincenti e di temi convicenti. Serviva, la mia accusa a te sull’usare vecchie solfe in stile disco rotto, a spronarti su altri temi, il tuo cavallo di battaglia è logoro, abusato, stantio, non applicabile alla situazione attuale. E so per certo che puoi fare meglio. Sarà l’isolemnto? Anche per la politica, mi sembra tu indulga un po’ troppo nel facile schemino a prova d’ebete maggioranza/opposizione, da una parte tutti cretini e inefficienti, dall’altra tutti geni e popolari, solo che – poveretti, come soffrono! – andreottianamente non hanno il potere… Tutto qui? Dico solo: possibile che tu non veda altro che questo schemino facile/facile, in politica, e nella società, come griglia di interpretazione del presente? Sicuro non ci sia altro, tipo un meta-discorso un poco più elevato rispetto alla quotidiana diatriba e gioco delle parti? Credo che DonChi, con tutti i suoi difetti di carattere, almeno ci provi a fare discorsi non da Facebook o Twitter, sono anni grossi che ci leggiamo, non sei stanco della faziosità? Non  hai la sensazione che stavolta, complice il virus, qualcosa sia veramente cambiato? Normal pure viaggia con una griglia di interpretazione diversa dall’abituale, il lucchese deve far leva su qualche buona sostanza, a me sconosciuta!      

     

     

     

     

     

     

  29. robyuan

      

    post eliminato dalla redazione di WSC: robyuan, per favore, argomenti di borsa vanno postati nel forum dedicato. Grazie!

  30. robyuan

      

    No o peter non son il tipo che ti dice dopo cosa fare.se ti ricordi avevo detto di continuare almeno 10 gg or sono. Se tu lo facevi oggi ma meglio domani potevi anche vendere. Ti avevo fatto il nome PFIZER ! Mi piaceva il nome  era a quasi.itrenta, in dollari , ora è a 34, ti avevo detto dei certificati ribassisti che in un gg avevan fatto …piu 75 per cento, molmed che in 2vgg fece piu 8o? Certo pure io sbaglio , il miglior chirurgo e quello che ammazza meno pazienti, ora la tua cultura finanziaria e diversa ,,moltissimo, dalla mia . Dipende anche dalle somme a disposizione e dal fine che  hai come impiego dei soldi. Per carita  teorie valide entrambe e tutte rispettabili .riguardo ad azimut, non mi piace, diffido sempre quando moltissimi soci sono i dipendenti. .valida societa peraltro . 

    Originariamente inviato da peter pan: Eh! Caro robyuan, mi risulterebbe difficile alle 17.25 venire a chiederti se è meglio comprare le Azimut a 12,35 (come avevo impostato io) oppure a 12.40 (e le avrei prese a 12.39), non credi? C’è uno che scrive su una testata finanziaria che fa questo tipo di attività intraday e poi a fine settimana ti dice quello che ha fatto. Beh! ne sbaglia 3 o 4 su 5 e vorrebbe che tu pagassi l’abbonamento per dirti cosa fare: tu quanto vorresti essere pagato? E, in soldi o in natura? AhAhAhAh!!!!! Fammi sapere. Ciao e buona serata!!!!
     

    Originariamente inviato da robyuan: Hai per le mani l unico che di titoli ci capisce qualcosa e fai di testaccia tua.,pure domani andra bene per dopodomani starei attento ,ma tu sei un cazzettista ergo fai bene come fai  

    Originariamente inviato da peter pan: Interpellata la coccodrilla: secondo lei e minchiopatia. Di più nin zo….   AhAhAhAhAh!!!! Che bella giornata in borsa, peccato che venerdì mi sia messo in acquisto su un paio di titoli fissando un prezzo troppo basso e stamane non erano più abbordabili. E’ proprio il caso di dire che per un punto Martin perse la capa… o la cappa? Boh!… Buona serata.  

    Originariamente inviato da belfagor: lapsus significativo, il riminese senza più 42 e senza più crociera va in crisi, e l’inconscio svela l’arcano: nemmeno lui ci crede, in quel che dice di credere!!! il lapsus svela tutto: fsciosita…. ma chi è, cosa è?? Francesca Sciosita? Una napoletana di Posillipo? Oppure F sciò e zitta!!!! Insomma roby, sul più bello (complice il tablet) non riesci nemmeno a scriverlo, ecco non va più bene, forse è una nevralgia, o altralgia?  interpella la coccodrilla o i gatti, per avere lumi.     

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy hai ragione. Sulla mia fsciosita sfondi una porta aperta, non lo avessi mai detto. Sulla politica vedrai continuerà come prima. Sugli intelligenti da una parte e gli stupidi dall’ altra e un vecchio e logoro motivetto della sinistra .sul coronavirus sicuramente il dopo non sara piucome il prima ma dubito che i coglioni non rimangano tali  ex ante ed ex post.poi mi saprai dire.i coronavirus   

    Originariamente inviato da belfagor: Roby è inutile che usi il mio stesso argomento per rispondermi, non è contemplato dalle regole della dialettica, l’averlo fatto dimostra che sei a corto di colpi vincenti e di temi convicenti. Serviva, la mia accusa a te sull’usare vecchie solfe in stile disco rotto, a spronarti su altri temi, il tuo cavallo di battaglia è logoro, abusato, stantio, non applicabile alla situazione attuale. E so per certo che puoi fare meglio. Sarà l’isolemnto? Anche per la politica, mi sembra tu indulga un po’ troppo nel facile schemino a prova d’ebete maggioranza/opposizione, da una parte tutti cretini e inefficienti, dall’altra tutti geni e popolari, solo che – poveretti, come soffrono! – andreottianamente non hanno il potere… Tutto qui? Dico solo: possibile che tu non veda altro che questo schemino facile/facile, in politica, e nella società, come griglia di interpretazione del presente? Sicuro non ci sia altro, tipo un meta-discorso un poco più elevato rispetto alla quotidiana diatriba e gioco delle parti? Credo che DonChi, con tutti i suoi difetti di carattere, almeno ci provi a fare discorsi non da Facebook o Twitter, sono anni grossi che ci leggiamo, non sei stanco della faziosità? Non  hai la sensazione che stavolta, complice il virus, qualcosa sia veramente cambiato? Normal pure viaggia con una griglia di interpretazione diversa dall’abituale, il lucchese deve far leva su qualche buona sostanza, a me sconosciuta!      

     

     

     

     

     

     

  31. belfagor

      

    Allora c’è una giustizia, il premier inglese Boris Johnson, per gli amici BoJo, è stato ricoverato in terapia intensiva. Io dico, cinicamente: gli sta bene, sia lui a sperimentare l’infame immunità di gregge. Una prece in anticipo, se andasse all’altro mondo. E a Trump quando? 

  32. peter pan

      

    Eh! Caro robyuan, mi risulterebbe difficile alle 17.25 venire a chiederti se è meglio comprare le Azimut a 12,35 (come avevo impostato io) oppure a 12.40 (e le avrei prese a 12.39), non credi? C’è uno che scrive su una testata finanziaria che fa questo tipo di attività intraday e poi a fine settimana ti dice quello che ha fatto. Beh! ne sbaglia 3 o 4 su 5 e vorrebbe che tu pagassi l’abbonamento per dirti cosa fare: tu quanto vorresti essere pagato? E, in soldi o in natura? AhAhAhAh!!!!!
    Fammi sapere. Ciao e buona serata!!!!

    Originariamente inviato da robyuan: Hai per le mani l unico che di titoli ci capisce qualcosa e fai di testaccia tua.,pure domani andra bene per dopodomani starei attento ,ma tu sei un cazzettista ergo fai bene come fai
     

    Originariamente inviato da peter pan: Interpellata la coccodrilla: secondo lei e minchiopatia. Di più nin zo….   AhAhAhAhAh!!!! Che bella giornata in borsa, peccato che venerdì mi sia messo in acquisto su un paio di titoli fissando un prezzo troppo basso e stamane non erano più abbordabili. E’ proprio il caso di dire che per un punto Martin perse la capa… o la cappa? Boh!… Buona serata.  

    Originariamente inviato da belfagor: lapsus significativo, il riminese senza più 42 e senza più crociera va in crisi, e l’inconscio svela l’arcano: nemmeno lui ci crede, in quel che dice di credere!!! il lapsus svela tutto: fsciosita…. ma chi è, cosa è?? Francesca Sciosita? Una napoletana di Posillipo? Oppure F sciò e zitta!!!! Insomma roby, sul più bello (complice il tablet) non riesci nemmeno a scriverlo, ecco non va più bene, forse è una nevralgia, o altralgia?  interpella la coccodrilla o i gatti, per avere lumi.     

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy hai ragione. Sulla mia fsciosita sfondi una porta aperta, non lo avessi mai detto. Sulla politica vedrai continuerà come prima. Sugli intelligenti da una parte e gli stupidi dall’ altra e un vecchio e logoro motivetto della sinistra .sul coronavirus sicuramente il dopo non sara piucome il prima ma dubito che i coglioni non rimangano tali  ex ante ed ex post.poi mi saprai dire.i coronavirus   

    Originariamente inviato da belfagor: Roby è inutile che usi il mio stesso argomento per rispondermi, non è contemplato dalle regole della dialettica, l’averlo fatto dimostra che sei a corto di colpi vincenti e di temi convicenti. Serviva, la mia accusa a te sull’usare vecchie solfe in stile disco rotto, a spronarti su altri temi, il tuo cavallo di battaglia è logoro, abusato, stantio, non applicabile alla situazione attuale. E so per certo che puoi fare meglio. Sarà l’isolemnto? Anche per la politica, mi sembra tu indulga un po’ troppo nel facile schemino a prova d’ebete maggioranza/opposizione, da una parte tutti cretini e inefficienti, dall’altra tutti geni e popolari, solo che – poveretti, come soffrono! – andreottianamente non hanno il potere… Tutto qui? Dico solo: possibile che tu non veda altro che questo schemino facile/facile, in politica, e nella società, come griglia di interpretazione del presente? Sicuro non ci sia altro, tipo un meta-discorso un poco più elevato rispetto alla quotidiana diatriba e gioco delle parti? Credo che DonChi, con tutti i suoi difetti di carattere, almeno ci provi a fare discorsi non da Facebook o Twitter, sono anni grossi che ci leggiamo, non sei stanco della faziosità? Non  hai la sensazione che stavolta, complice il virus, qualcosa sia veramente cambiato? Normal pure viaggia con una griglia di interpretazione diversa dall’abituale, il lucchese deve far leva su qualche buona sostanza, a me sconosciuta!      

     

     

     

     

     

  33. robyuan

      

    Hai per le mani l unico che di titoli ci capisce qualcosa e fai di testaccia tua.,pure domani andra bene per dopodomani starei attento ,ma tu sei un cazzettista ergo fai bene come fai

    Originariamente inviato da peter pan: Interpellata la coccodrilla: secondo lei e minchiopatia. Di più nin zo….   AhAhAhAhAh!!!! Che bella giornata in borsa, peccato che venerdì mi sia messo in acquisto su un paio di titoli fissando un prezzo troppo basso e stamane non erano più abbordabili. E’ proprio il caso di dire che per un punto Martin perse la capa… o la cappa? Boh!… Buona serata.
     

    Originariamente inviato da belfagor: lapsus significativo, il riminese senza più 42 e senza più crociera va in crisi, e l’inconscio svela l’arcano: nemmeno lui ci crede, in quel che dice di credere!!! il lapsus svela tutto: fsciosita…. ma chi è, cosa è?? Francesca Sciosita? Una napoletana di Posillipo? Oppure F sciò e zitta!!!! Insomma roby, sul più bello (complice il tablet) non riesci nemmeno a scriverlo, ecco non va più bene, forse è una nevralgia, o altralgia?  interpella la coccodrilla o i gatti, per avere lumi.     

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy hai ragione. Sulla mia fsciosita sfondi una porta aperta, non lo avessi mai detto. Sulla politica vedrai continuerà come prima. Sugli intelligenti da una parte e gli stupidi dall’ altra e un vecchio e logoro motivetto della sinistra .sul coronavirus sicuramente il dopo non sara piucome il prima ma dubito che i coglioni non rimangano tali  ex ante ed ex post.poi mi saprai dire.i coronavirus   

    Originariamente inviato da belfagor: Roby è inutile che usi il mio stesso argomento per rispondermi, non è contemplato dalle regole della dialettica, l’averlo fatto dimostra che sei a corto di colpi vincenti e di temi convicenti. Serviva, la mia accusa a te sull’usare vecchie solfe in stile disco rotto, a spronarti su altri temi, il tuo cavallo di battaglia è logoro, abusato, stantio, non applicabile alla situazione attuale. E so per certo che puoi fare meglio. Sarà l’isolemnto? Anche per la politica, mi sembra tu indulga un po’ troppo nel facile schemino a prova d’ebete maggioranza/opposizione, da una parte tutti cretini e inefficienti, dall’altra tutti geni e popolari, solo che – poveretti, come soffrono! – andreottianamente non hanno il potere… Tutto qui? Dico solo: possibile che tu non veda altro che questo schemino facile/facile, in politica, e nella società, come griglia di interpretazione del presente? Sicuro non ci sia altro, tipo un meta-discorso un poco più elevato rispetto alla quotidiana diatriba e gioco delle parti? Credo che DonChi, con tutti i suoi difetti di carattere, almeno ci provi a fare discorsi non da Facebook o Twitter, sono anni grossi che ci leggiamo, non sei stanco della faziosità? Non  hai la sensazione che stavolta, complice il virus, qualcosa sia veramente cambiato? Normal pure viaggia con una griglia di interpretazione diversa dall’abituale, il lucchese deve far leva su qualche buona sostanza, a me sconosciuta!      

     

     

     

     

  34. robyuan

      

    Belfy la parola era FASCIOSITA..dal tuo,faziosita era semplice da capire. Ma prova a scrivere su un tablettino con le ditone romagnole,

    Originariamente inviato da belfagor: lapsus significativo, il riminese senza più 42 e senza più crociera va in crisi, e l’inconscio svela l’arcano: nemmeno lui ci crede, in quel che dice di credere!!! il lapsus svela tutto: fsciosita…. ma chi è, cosa è?? Francesca Sciosita? Una napoletana di Posillipo? Oppure F sciò e zitta!!!! Insomma roby, sul più bello (complice il tablet) non riesci nemmeno a scriverlo, ecco non va più bene, forse è una nevralgia, o altralgia?  interpella la coccodrilla o i gatti, per avere lumi.   
     

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy hai ragione. Sulla mia fsciosita sfondi una porta aperta, non lo avessi mai detto. Sulla politica vedrai continuerà come prima. Sugli intelligenti da una parte e gli stupidi dall’ altra e un vecchio e logoro motivetto della sinistra .sul coronavirus sicuramente il dopo non sara piucome il prima ma dubito che i coglioni non rimangano tali  ex ante ed ex post.poi mi saprai dire.i coronavirus   

    Originariamente inviato da belfagor: Roby è inutile che usi il mio stesso argomento per rispondermi, non è contemplato dalle regole della dialettica, l’averlo fatto dimostra che sei a corto di colpi vincenti e di temi convicenti. Serviva, la mia accusa a te sull’usare vecchie solfe in stile disco rotto, a spronarti su altri temi, il tuo cavallo di battaglia è logoro, abusato, stantio, non applicabile alla situazione attuale. E so per certo che puoi fare meglio. Sarà l’isolemnto? Anche per la politica, mi sembra tu indulga un po’ troppo nel facile schemino a prova d’ebete maggioranza/opposizione, da una parte tutti cretini e inefficienti, dall’altra tutti geni e popolari, solo che – poveretti, come soffrono! – andreottianamente non hanno il potere… Tutto qui? Dico solo: possibile che tu non veda altro che questo schemino facile/facile, in politica, e nella società, come griglia di interpretazione del presente? Sicuro non ci sia altro, tipo un meta-discorso un poco più elevato rispetto alla quotidiana diatriba e gioco delle parti? Credo che DonChi, con tutti i suoi difetti di carattere, almeno ci provi a fare discorsi non da Facebook o Twitter, sono anni grossi che ci leggiamo, non sei stanco della faziosità? Non  hai la sensazione che stavolta, complice il virus, qualcosa sia veramente cambiato? Normal pure viaggia con una griglia di interpretazione diversa dall’abituale, il lucchese deve far leva su qualche buona sostanza, a me sconosciuta!      

     

     

     

  35. Normal vero.

      

    Orbene … la politica cambierà o non cambierà nel dopoVirus ?
    Difficile dirlo ora, sta per iniziare un periodo molto difficile e pericoloso, quello della convivenza col virus. Sento un gran parlare di farmaci che vengono sperimentati e già in uso per altre patologie… speriamo in quelli, molto potrebbero fare.
    Dicevo, è difficile capire adesso se la politica cambierà, al momento i contatti umani sono vietati e quindi anche lo scambio di idee. Questo ruolo è adesso affidato e svolto interamente dai social… ed è tutto un dire. Ad ogni modo se parliamo della politica Italiana per avere una qualche possibilità di indovinarci bisogna aspettare che alle persone sia concesso di ridiscutere varie questioni faccia a faccia… nei bar e nelle piazze, nei sipermercati, nelle strade… nelle cene e nelle feste comuni, nei pranzi familiari che riuniscono un gran numero di persone e tante idee vengono valutate e ragionate.
    Per adesso c’è una chiusura e un senso di abbandono e mancata interlocuzione che… quel che vale oggi assolutamente non conta nulla e sarà radicalmente cambiato a breve.
    A breve saremo chiamati infatti a ragionare di quanto è successo e quanto ha funzionato e quello che non ha funzionato… non soltanto con noi stessi con la moglie o sui social ma, col resto dell’umanità e con quello che tante intelligenze riescono a partorire. Guardandoci negli occhi.
    Sarà una roba dura.
    Bisogna ancora valurare come si comporterà l’Europa, se cambierà o se fallirà. Una cosa è chiara: per com’era non serve a una fava, è soltanto un’affare dannoso caotico e genera confusione e soprusi. Io credo che cambierà ma non è detto e se esiste una cosa a cui questo virus è stato utile… è proprio aver messo a nudo questo stato di cose.
    Cè un sistema sanitario straordinario che è stato vittima di tagli inenarrabili da risollevare, un sistema industriale completamente da rifondare… non siamo autosufficenti ed essere autosufficenti lo sanno anche i cretini è fondamentale. Siamo ancora a ragionare di mascherine che non ci sono e si dipende dai Cinesi aiuti. E’ tutto un dire.
    Ci sarà una gravissima rivalutazione riguardante certe privattizzazioni di beni vitali che andranno rinazionalizzati per renderci autosufficenti. Vedi acqua e fonti di energie di qualunque razza. Telefonia e accesso alla rete. 
    Si svolgerà una battaglia molto cruenta all’uso del contante, il commercio e le truffe online prospereranno. Si dovranno studiare strategie che andranno a favorire i piccoli artigiani, i piccoli negozzi e le piccole attività, soprattutto quelle a gestione famigliare perchè le abitudini prese in questo momento unite al tentativo di abolire il il contante 
    favoriscono in maniera smisurata le catene e le multinazionale e metteranno in ginocchio milioni di famiglie… e questo è soltanto quanto sul momento mi viene in mente.
    Ecco, questi sono i temi che ci troveremo a discutere tornando a riguardarci negli occhi ad una distanza adatta per poter discutere e senza impedimento DPI atti a proteggerci.
    …e nulla sarà più come prima.
    Vai a capire tu come reagirà e valuterà la gente… che in questo frattempo s’è fatta due coglioni tanti ed ha raggiunto un livello di esasperazione e tristezza inenarrabile.
    Vai a capire tu come reagirà la gente quando sarà chiamata a rivotare… nel mezzo di una crisi economica mai vista … e con tutto da riorganizzare e reinventare.
    Senza contare che questo periodo di assoluto parlare del virus ha annientato crisi enormi come quella climatica, quella ambientale causata dai rifiuti… e quella dovuta all’alternarsi naturale dell’energia in essere dominante, il petrolio con qualcosa d’altro insomma.
    La politica rimarrà la stessa perchè gli stupidi rimarranno sempre stupidi ?
    Ma se gli stupidi obbligati a ragionare … smettessero di essere stupidi… o meglio, interessati, egoisti… di visione estrema ed estremista buona soltanto per un periodo brevissimo ?
    Iniziassero a visualizzare un arco di tempo diverso e più ampio ?
    La politica subirebbe un cambiamente tanto drastico che nemmeno è prevedibile, e questo è estremamente probabile, molto più che tutto torni com’era prima…
    Secondo me è, s’intende.
     

  36. peter pan

      

    Belfy, per i miei nipoti adorati un anno fa ho scritto un libro delle mie memorie. Non in vendita naturalmente, non bagno nemmeno i piedi al nostro amico DonChi…
    Se tu potessi leggerlo, vedresti molti lati della mia personalità che ti sfuggono, ovviamente, alcuni però li hai centrati in pieno. Grazie per la recensione, sei molto gentile. Ho carissimi amici a Roma, casualmente tutti  ex dirigenti di banca, se posso farti avere un prestito fammelo sapere. AhAhAhAh!!!!

    Originariamente inviato da belfagor: peter, ma quale croce rossa, tu non mi offri mai nessuno spunto, eccdo il punto! Hai un CV impeccabile, sei ironico e coerente, la tua verve ha qualcosa dell’incredibile, scusa eh, se ogni tanto sbarellassi, non so, ripetendoti, facendo sempre lo stesso discorso da disco rotto, parlando di robe da nostagici di 80 anni fa, beh me la prenderei ANCHE con te. Cavolo, fai qualche errore, dai, scendi dal piedistallo!     
     

    Originariamente inviato da peter pan: Robyuan certo è che codesto leguleio ce l’ha sempre con te! Con me Belfy non se la prende perchè sa che sarebbe come sparare sulla croce rossa, lui si accanisce su di te perchè ti reputa una persona colta e preparata.  Tanti nemici tanto onore, ma belfy non ti è nemico. Se volete parlare degli Hyksos comunque parliamone, io conosco un mio amico di vecchia data, tale Taita, presentatomi da Wilbur Smith , eccezionale il primo romanzo e anche un po’ il secondo, poi finisce a tarallucci e vino e con il terzo capitolo anche la carriera del mio amico Wilbur… Ci leggiamo.  

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy  di cosa ti preoccupi .come sempre io intervengo sugli argomenti che vengon trattati. Perche ad esempio non proponi tu una bella discussione sui sumeri, gli ittiti e pure gli ixsos? sarei il primo a felicitarmi invece di perder tempo col coronavirus.

     

     

     

  37. peter pan

      

    Interpellata la coccodrilla: secondo lei e minchiopatia.
    Di più nin zo….
     
    AhAhAhAhAh!!!!
    Che bella giornata in borsa, peccato che venerdì mi sia messo in acquisto su un paio di titoli fissando un prezzo troppo basso e stamane non erano più abbordabili. E’ proprio il caso di dire che per un punto Martin perse la capa… o la cappa? Boh!…
    Buona serata.

    Originariamente inviato da belfagor: lapsus significativo, il riminese senza più 42 e senza più crociera va in crisi, e l’inconscio svela l’arcano: nemmeno lui ci crede, in quel che dice di credere!!! il lapsus svela tutto: fsciosita…. ma chi è, cosa è?? Francesca Sciosita? Una napoletana di Posillipo? Oppure F sciò e zitta!!!! Insomma roby, sul più bello (complice il tablet) non riesci nemmeno a scriverlo, ecco non va più bene, forse è una nevralgia, o altralgia?  🙂 interpella la coccodrilla o i gatti, per avere lumi.   
     

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy hai ragione. Sulla mia fsciosita sfondi una porta aperta, non lo avessi mai detto. Sulla politica vedrai continuerà come prima. Sugli intelligenti da una parte e gli stupidi dall’ altra e un vecchio e logoro motivetto della sinistra .sul coronavirus sicuramente il dopo non sara piucome il prima ma dubito che i coglioni non rimangano tali  ex ante ed ex post.poi mi saprai dire.i coronavirus   

    Originariamente inviato da belfagor: Roby è inutile che usi il mio stesso argomento per rispondermi, non è contemplato dalle regole della dialettica, l’averlo fatto dimostra che sei a corto di colpi vincenti e di temi convicenti. Serviva, la mia accusa a te sull’usare vecchie solfe in stile disco rotto, a spronarti su altri temi, il tuo cavallo di battaglia è logoro, abusato, stantio, non applicabile alla situazione attuale. E so per certo che puoi fare meglio. Sarà l’isolemnto? Anche per la politica, mi sembra tu indulga un po’ troppo nel facile schemino a prova d’ebete maggioranza/opposizione, da una parte tutti cretini e inefficienti, dall’altra tutti geni e popolari, solo che – poveretti, come soffrono! – andreottianamente non hanno il potere… Tutto qui? Dico solo: possibile che tu non veda altro che questo schemino facile/facile, in politica, e nella società, come griglia di interpretazione del presente? Sicuro non ci sia altro, tipo un meta-discorso un poco più elevato rispetto alla quotidiana diatriba e gioco delle parti? Credo che DonChi, con tutti i suoi difetti di carattere, almeno ci provi a fare discorsi non da Facebook o Twitter, sono anni grossi che ci leggiamo, non sei stanco della faziosità? Non  hai la sensazione che stavolta, complice il virus, qualcosa sia veramente cambiato? Normal pure viaggia con una griglia di interpretazione diversa dall’abituale, il lucchese deve far leva su qualche buona sostanza, a me sconosciuta!      

     

     

     

  38. belfagor

      

    lapsus significativo, il riminese senza più 42 e senza più crociera va in crisi, e l’inconscio svela l’arcano: nemmeno lui ci crede, in quel che dice di credere!!! il lapsus svela tutto: fsciosita…. ma chi è, cosa è?? Francesca Sciosita? Una napoletana di Posillipo? Oppure F sciò e zitta!!!! Insomma roby, sul più bello (complice il tablet) non riesci nemmeno a scriverlo, ecco non va più bene, forse è una nevralgia, o altralgia?  🙂 interpella la coccodrilla o i gatti, per avere lumi. 
     

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy hai ragione. Sulla mia fsciosita sfondi una porta aperta, non lo avessi mai detto. Sulla politica vedrai continuerà come prima. Sugli intelligenti da una parte e gli stupidi dall’ altra e un vecchio e logoro motivetto della sinistra .sul coronavirus sicuramente il dopo non sara piucome il prima ma dubito che i coglioni non rimangano tali  ex ante ed ex post.poi mi saprai dire.i coronavirus 
     

    Originariamente inviato da belfagor: Roby è inutile che usi il mio stesso argomento per rispondermi, non è contemplato dalle regole della dialettica, l’averlo fatto dimostra che sei a corto di colpi vincenti e di temi convicenti. Serviva, la mia accusa a te sull’usare vecchie solfe in stile disco rotto, a spronarti su altri temi, il tuo cavallo di battaglia è logoro, abusato, stantio, non applicabile alla situazione attuale. E so per certo che puoi fare meglio. Sarà l’isolemnto? Anche per la politica, mi sembra tu indulga un po’ troppo nel facile schemino a prova d’ebete maggioranza/opposizione, da una parte tutti cretini e inefficienti, dall’altra tutti geni e popolari, solo che – poveretti, come soffrono! – andreottianamente non hanno il potere… Tutto qui? Dico solo: possibile che tu non veda altro che questo schemino facile/facile, in politica, e nella società, come griglia di interpretazione del presente? Sicuro non ci sia altro, tipo un meta-discorso un poco più elevato rispetto alla quotidiana diatriba e gioco delle parti? Credo che DonChi, con tutti i suoi difetti di carattere, almeno ci provi a fare discorsi non da Facebook o Twitter, sono anni grossi che ci leggiamo, non sei stanco della faziosità? Non  hai la sensazione che stavolta, complice il virus, qualcosa sia veramente cambiato? Normal pure viaggia con una griglia di interpretazione diversa dall’abituale, il lucchese deve far leva su qualche buona sostanza, a me sconosciuta!      

     

     

  39. robyuan

      

    Caro belfy hai ragione. Sulla mia fsciosita sfondi una porta aperta, non lo avessi mai detto. Sulla politica vedrai continuerà come prima. Sugli intelligenti da una parte e gli stupidi dall’ altra e un vecchio e logoro motivetto della sinistra .sul coronavirus sicuramente il dopo non sara piucome il prima ma dubito che i coglioni non rimangano tali  ex ante ed ex post.poi mi saprai dire.i coronavirus 

    Originariamente inviato da belfagor: Roby è inutile che usi il mio stesso argomento per rispondermi, non è contemplato dalle regole della dialettica, l’averlo fatto dimostra che sei a corto di colpi vincenti e di temi convicenti. Serviva, la mia accusa a te sull’usare vecchie solfe in stile disco rotto, a spronarti su altri temi, il tuo cavallo di battaglia è logoro, abusato, stantio, non applicabile alla situazione attuale. E so per certo che puoi fare meglio. Sarà l’isolemnto? Anche per la politica, mi sembra tu indulga un po’ troppo nel facile schemino a prova d’ebete maggioranza/opposizione, da una parte tutti cretini e inefficienti, dall’altra tutti geni e popolari, solo che – poveretti, come soffrono! – andreottianamente non hanno il potere… Tutto qui? Dico solo: possibile che tu non veda altro che questo schemino facile/facile, in politica, e nella società, come griglia di interpretazione del presente? Sicuro non ci sia altro, tipo un meta-discorso un poco più elevato rispetto alla quotidiana diatriba e gioco delle parti? Credo che DonChi, con tutti i suoi difetti di carattere, almeno ci provi a fare discorsi non da Facebook o Twitter, sono anni grossi che ci leggiamo, non sei stanco della faziosità? Non  hai la sensazione che stavolta, complice il virus, qualcosa sia veramente cambiato? Normal pure viaggia con una griglia di interpretazione diversa dall’abituale, il lucchese deve far leva su qualche buona sostanza, a me sconosciuta!      

     

  40. belfagor

      

    peter, ma quale croce rossa, tu non mi offri mai nessuno spunto, eccdo il punto! Hai un CV impeccabile, sei ironico e coerente, la tua verve ha qualcosa dell’incredibile, scusa eh, se ogni tanto sbarellassi, non so, ripetendoti, facendo sempre lo stesso discorso da disco rotto, parlando di robe da nostagici di 80 anni fa, beh me la prenderei ANCHE con te. Cavolo, fai qualche errore, dai, scendi dal piedistallo!   
     

    Originariamente inviato da peter pan: Robyuan certo è che codesto leguleio ce l’ha sempre con te! Con me Belfy non se la prende perchè sa che sarebbe come sparare sulla croce rossa, lui si accanisce su di te perchè ti reputa una persona colta e preparata.  Tanti nemici tanto onore, ma belfy non ti è nemico. Se volete parlare degli Hyksos comunque parliamone, io conosco un mio amico di vecchia data, tale Taita, presentatomi da Wilbur Smith , eccezionale il primo romanzo e anche un po’ il secondo, poi finisce a tarallucci e vino e con il terzo capitolo anche la carriera del mio amico Wilbur… Ci leggiamo.
     

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy  di cosa ti preoccupi .come sempre io intervengo sugli argomenti che vengon trattati. Perche ad esempio non proponi tu una bella discussione sui sumeri, gli ittiti e pure gli ixsos? sarei il primo a felicitarmi invece di perder tempo col coronavirus.

     

     

  41. peter pan

      

    Robyuan certo è che codesto leguleio ce l’ha sempre con te!
    Con me Belfy non se la prende perchè sa che sarebbe come sparare sulla croce rossa, lui si accanisce su di te perchè ti reputa una persona colta e preparata. 
    Tanti nemici tanto onore, ma belfy non ti è nemico. Se volete parlare degli Hyksos comunque parliamone, io conosco un mio amico di vecchia data, tale Taita, presentatomi da Wilbur Smith , eccezionale il primo romanzo e anche un po’ il secondo, poi finisce a tarallucci e vino e con il terzo capitolo anche la carriera del mio amico Wilbur…
    Ci leggiamo.

    Originariamente inviato da robyuan: Caro belfy  di cosa ti preoccupi .come sempre io intervengo sugli argomenti che vengon trattati. Perche ad esempio non proponi tu una bella discussione sui sumeri, gli ittiti e pure gli ixsos? sarei il primo a felicitarmi invece di perder tempo col coronavirus.

     

  42. belfagor

      

    Roby è inutile che usi il mio stesso argomento per rispondermi, non è contemplato dalle regole della dialettica, l’averlo fatto dimostra che sei a corto di colpi vincenti e di temi convicenti. Serviva, la mia accusa a te sull’usare vecchie solfe in stile disco rotto, a spronarti su altri temi, il tuo cavallo di battaglia è logoro, abusato, stantio, non applicabile alla situazione attuale. E so per certo che puoi fare meglio. Sarà l’isolemnto? Anche per la politica, mi sembra tu indulga un po’ troppo nel facile schemino a prova d’ebete maggioranza/opposizione, da una parte tutti cretini e inefficienti, dall’altra tutti geni e popolari, solo che – poveretti, come soffrono! – andreottianamente non hanno il potere… Tutto qui? Dico solo: possibile che tu non veda altro che questo schemino facile/facile, in politica, e nella società, come griglia di interpretazione del presente? Sicuro non ci sia altro, tipo un meta-discorso un poco più elevato rispetto alla quotidiana diatriba e gioco delle parti? Credo che DonChi, con tutti i suoi difetti di carattere, almeno ci provi a fare discorsi non da Facebook o Twitter, sono anni grossi che ci leggiamo, non sei stanco della faziosità? Non  hai la sensazione che stavolta, complice il virus, qualcosa sia veramente cambiato? Normal pure viaggia con una griglia di interpretazione diversa dall’abituale, il lucchese deve far leva su qualche buona sostanza, a me sconosciuta!      

  43. robyuan

      

    Caro belfy  di cosa ti preoccupi .come sempre io intervengo sugli argomenti che vengon trattati. Perche ad esempio non proponi tu una bella discussione sui sumeri, gli ittiti e pure gli ixsos? sarei il primo a felicitarmi invece di perder tempo col coronavirus.

  44. belfagor

      

    ma ancora, robyuan? Davvero non hai altri orizzonti culturali, interessi, letture? Religione, filosofia, storia…. perfino la storia dell’impero romano o degli egizi sarebbe per noi di maggiore interesse. Mi sembri un disco rotto. Davvero, te lo dico da amico ed estimatore. Sempre le stesse solfe.
     

    Originariamente inviato da robyuan: Adesso capisci il perché della mia frase…il fascismo non fu la malattia ma la cura. Vedi certo quel fascismo non tornerà ma qualcosa di molto simile e nelle eventualità. Certo e che così non si può andare avanti. Per il restomriguardati, mica fare scherzi.
     

    Originariamente inviato da peter pan: Robyuan, chiaramente la mia è una riflessione assolutamente personale, però sono certo che è condivisa da molti; purtroppo al momento non ci possiamo fare molto…. La riflessione, semplicissima è questa: Se un governo sbaglia, chi paga? NESSUNO!!! Se un magistrato sbaglia, chi paga? NESSUNO Tutto lì e a questo punto chiunque può proporsi e se trova chi lo spinge con il suo voto riesce, perfino, a diventare ministro!!! Se in magistratura uno sbaglia, spesso, molto spesso non solo non paga ma magari viene pure promosso. E allora cosa si pretende da uno Stato corrotto, incapace, indebitato senza via di ritorno e riscatto? Ci obbligheranno ad acquistare titoli del tesoro irredimibili perchè all’estero nessuno li acquisterà più ed essere in buona compagnia non credo aiuterà. Io speriamo che me la cavo…. ma non ci conterei molto! Se appena appena ne vengo fuori ci saranno battaglie enormi da affrontare, anche a livello di singola famiglia e saranno pochi quelli che, appunto, se la caveranno… Oggi mi sono svegliato male, con la sensazione di non essere in buona forma e magari qualche linea di febbre…. sarà per quello… Io non sono molto forte caratterialmente, non sono insomma uno Sboris Jonhson che voleva tornare sulla scena dopo sette giorni…. e ora è in ospedale. In milanese uno come lui lo chiamano “bauscia”…

     

     

  45. robyuan

      

    Adesso capisci il perché della mia frase…il fascismo non fu la malattia ma la cura. Vedi certo quel fascismo non tornerà ma qualcosa di molto simile e nelle eventualità. Certo e che così non si può andare avanti. Per il restomriguardati, mica fare scherzi.

    Originariamente inviato da peter pan: Robyuan, chiaramente la mia è una riflessione assolutamente personale, però sono certo che è condivisa da molti; purtroppo al momento non ci possiamo fare molto…. La riflessione, semplicissima è questa: Se un governo sbaglia, chi paga? NESSUNO!!! Se un magistrato sbaglia, chi paga? NESSUNO Tutto lì e a questo punto chiunque può proporsi e se trova chi lo spinge con il suo voto riesce, perfino, a diventare ministro!!! Se in magistratura uno sbaglia, spesso, molto spesso non solo non paga ma magari viene pure promosso. E allora cosa si pretende da uno Stato corrotto, incapace, indebitato senza via di ritorno e riscatto? Ci obbligheranno ad acquistare titoli del tesoro irredimibili perchè all’estero nessuno li acquisterà più ed essere in buona compagnia non credo aiuterà. Io speriamo che me la cavo…. ma non ci conterei molto! Se appena appena ne vengo fuori ci saranno battaglie enormi da affrontare, anche a livello di singola famiglia e saranno pochi quelli che, appunto, se la caveranno… Oggi mi sono svegliato male, con la sensazione di non essere in buona forma e magari qualche linea di febbre…. sarà per quello… Io non sono molto forte caratterialmente, non sono insomma uno Sboris Jonhson che voleva tornare sulla scena dopo sette giorni…. e ora è in ospedale. In milanese uno come lui lo chiamano “bauscia”…

     

  46. peter pan

      

    Robyuan, chiaramente la mia è una riflessione assolutamente personale, però sono certo che è condivisa da molti; purtroppo al momento non ci possiamo fare molto….
    La riflessione, semplicissima è questa: Se un governo sbaglia, chi paga? NESSUNO!!!
    Se un magistrato sbaglia, chi paga? NESSUNO
    Tutto lì e a questo punto chiunque può proporsi e se trova chi lo spinge con il suo voto riesce, perfino, a diventare ministro!!! Se in magistratura uno sbaglia, spesso, molto spesso non solo non paga ma magari viene pure promosso.
    E allora cosa si pretende da uno Stato corrotto, incapace, indebitato senza via di ritorno e riscatto? Ci obbligheranno ad acquistare titoli del tesoro irredimibili perchè all’estero nessuno li acquisterà più ed essere in buona compagnia non credo aiuterà.
    Io speriamo che me la cavo…. ma non ci conterei molto! Se appena appena ne vengo fuori ci saranno battaglie enormi da affrontare, anche a livello di singola famiglia e saranno pochi quelli che, appunto, se la caveranno…
    Oggi mi sono svegliato male, con la sensazione di non essere in buona forma e magari qualche linea di febbre…. sarà per quello… Io non sono molto forte caratterialmente, non sono insomma uno Sboris Jonhson che voleva tornare sulla scena dopo sette giorni…. e ora è in ospedale. In milanese uno come lui lo chiamano “bauscia”…

  47. robyuan

      

    A quanto mi risulta uno dei motivi che ha fatto nascere questo governo, sic, oltre a non farci votare, oltre che impedire ,forse, la vittoria del centrodestra, risic, sono le 400 nomine nei vari enti. Triciclo e di recentissima nomina credo di matrice m5s ora vuoi vedere che se mandi a casa lui, che peraltro ha fatto all’ interno diversi ribaltoni, gli altri alzan le antenne? Il potere senza responsabilita e peggio della dittatura. QAuesta burocrazia e la miriade di leggi costan 8o miliardi all anno. Vedi quanyi soldi si posson recuperare. La frase di mussolini e vera ma LUi il giorno dopo avrebbe usato gli scarponi. 

    Originariamente inviato da peter pan: Buongiorno a tutti. Purtroppo caro robyuan il problema della burocrazia non sono i soliti incompetenti che si ritrovano su una catrecca per motivi politici, ma i managers che resistono per anni e anni e anni nelle loro posizioni di vertice senza mollare l’osso. Cambiare tutto per non cambiare niente, lo diceva qualcuno di Lampedusa, non mi ricordo più…. Questi personaggi odiano il nuovo e nuove leve e con il loro ostruzionismo bloccano ogni iniziativa. Dovrebbero rimuoverli, mandarli in altri ministeri dar luogo a trasferimenti interni sostanziosi. Già, ma poi mi viene in mente quello che diceva un tuo amico di Predappio circa l’impossibilità di cambiare le cose in Italia e mi cascano le brache. Scusa ma la mia chiesa ha riaperto i battenti e vado a confessarmi, il prete è un leghista e segue gli insegnamenti di Salvini….. AhAhAhAh!!! Ecco un altro che del ridicolo ha fatto la sua bandiera, forse, come dicevi tu un Giorgetti, un po’ più serio, un po’ più maturo, potrebbe risollevare le sorti della Lega, destinata a ridimensionarsi mica male… Vuoi vedere che la Verdini gli ha spappolato il cervello??? Vado a fare un giro nel tinello e poi in salotto e poi prende il cane e vado in giardino… e meno male che sono super fortunato ad avere tutti questi spazi a disposizione, però le regole vanno rispettate. A dopo
     

    Originariamente inviato da robyuan: Caro peter guarda a proposito di burocrazia che i vertici son di nomina politica ergo mandabili a casa.. Un esempio tridico dell’ inps di nomina 5 stelle  che per scusarsi della inefficienza o impreparazione ti inventa un attacco di hachers! Che non esiste ergo mente gia la sera deve essere mandato. A casa. E così per tanti altri. Vedrai come la snellisci. Riguardomal complotto in cui non credo la cina ha dei vantaggi enormi. Potrebbe comprarsi mezza italia a prezzi di saldo.

     

     

  48. peter pan

      

    Buongiorno a tutti.
    Purtroppo caro robyuan il problema della burocrazia non sono i soliti incompetenti che si ritrovano su una catrecca per motivi politici, ma i managers che resistono per anni e anni e anni nelle loro posizioni di vertice senza mollare l’osso. Cambiare tutto per non cambiare niente, lo diceva qualcuno di Lampedusa, non mi ricordo più….
    Questi personaggi odiano il nuovo e nuove leve e con il loro ostruzionismo bloccano ogni iniziativa. Dovrebbero rimuoverli, mandarli in altri ministeri dar luogo a trasferimenti interni sostanziosi. Già, ma poi mi viene in mente quello che diceva un tuo amico di Predappio circa l’impossibilità di cambiare le cose in Italia e mi cascano le brache.
    Scusa ma la mia chiesa ha riaperto i battenti e vado a confessarmi, il prete è un leghista e segue gli insegnamenti di Salvini….. AhAhAhAh!!! Ecco un altro che del ridicolo ha fatto la sua bandiera, forse, come dicevi tu un Giorgetti, un po’ più serio, un po’ più maturo, potrebbe risollevare le sorti della Lega, destinata a ridimensionarsi mica male… Vuoi vedere che la Verdini gli ha spappolato il cervello???
    Vado a fare un giro nel tinello e poi in salotto e poi prende il cane e vado in giardino… e meno male che sono super fortunato ad avere tutti questi spazi a disposizione, però le regole vanno rispettate.
    A dopo

    Originariamente inviato da robyuan: Caro peter guarda a proposito di burocrazia che i vertici son di nomina politica ergo mandabili a casa.. Un esempio tridico dell’ inps di nomina 5 stelle  che per scusarsi della inefficienza o impreparazione ti inventa un attacco di hachers! Che non esiste ergo mente gia la sera deve essere mandato. A casa. E così per tanti altri. Vedrai come la snellisci. Riguardomal complotto in cui non credo la cina ha dei vantaggi enormi. Potrebbe comprarsi mezza italia a prezzi di saldo.

     

  49. robyuan

      

    Caro peter guarda a proposito di burocrazia che i vertici son di nomina politica ergo mandabili a casa.. Un esempio tridico dell’ inps di nomina 5 stelle  che per scusarsi della inefficienza o impreparazione ti inventa un attacco di hachers! Che non esiste ergo mente gia la sera deve essere mandato. A casa. E così per tanti altri. Vedrai come la snellisci. Riguardomal complotto in cui non credo la cina ha dei vantaggi enormi. Potrebbe comprarsi mezza italia a prezzi di saldo.

  50. peter pan

      

    Quello che tu scrivi belfagor non mi giunge nuovo. Seppur larvatamente in quanto persona non considerata conoscitrice della mentalità americana, anche certe mie conoscenze mi parlano in questo senso e questo mi fa comprendere che, pur responsabile maggiore di tutto questo casino in America (l’ha presa molto sottogamba come il suo amico Sboris), il mieloso Donaldino non pagherà molto per questo gravissimo errore da lui commesso. Ancora oggi, delegando ai vari governatori le decisioni da assumere ha di fatto lasciato l’intero Paese alla mercè di gente o senza scrupoli o che semplicemente pensa che a loro non potrà capitare. Questi americani spesso sono così stupidi da sorprenderti…
    Buona notte, io sempre chiuso in casa e adesso addirittura devo avere in tasca ogni volta che esco col cane l’autocertificazione. Lo faccio perchè sono ligio alle regole, però questa burocrazia ci ucciderà!

    Originariamente inviato da belfagor: Oggi New York ha superato il numero di morti (per il coronavirus) che ci furono l’11 settembre, cioè oltre 3000. Una contabilità funebre, ma serve per mettere le cose in prospettiva. Quel che non sopporto sono i messaggi su whatsapp di amici che continuano ad assillarmi con teorie cospirazioniste. È tutta una farsa, dicono, e fanno il paragone con l’influenza che ne uccide di più. Li fanno per controllarci meglio con app, 5G, isolamento a casa. Ma a chi giova? Alla Cina, dicono. Ma io rispondo, come si fa a pensare che la recessione mondiale giovi alla Cina?