La classifica dei posti migliori e peggiori dove essere per battere il Covid: Italia crolla in fondo

Il Messico è al 53° posto, l'ultima delle maggiori economie classificate. Ma l'Italia è giù, al 49° posto, in arretramento di 9 tacche per la recrudescenza di casi e vittime. Ecco il Covid Resilience Ranking di Bloomberg.

0 448 3
0 448 3

(WSC) ROMA – I paesi migliori e peggiori per il Covid19. La classifica elaborata da Bloomberg comprende le maggiori economie del mondo con un Pil superiore ai $200 miliardi in base a 10 parametri chiave: dalla crescita dei casi di virus al tasso di mortalità complessivo e alle capacità di effettuare i test/tamponi. Vengono presi in considerazione anche la capacità del sistema sanitario locale, l’impatto delle restrizioni legate ai virus come i blocchi sull’economia e la libertà di movimento.

Il Messico rimane al 53° posto, l’ultima delle economie classificate. Ma l’Italia è nelle ultimissime posizioni, al 49° posto, in arretramento di 9 tacche per la recrudescenza di casi e vittime nelle settimane più recenti.

Bloomberg lo chiama  >>> Covid Resilience Ranking.

 

Tag

Scrivi un commento

3 commenti

  1. Normal

      

    Si Roby, il nostro sistema sanitario era buono ma non dapertutto. Vero.
    Comunque era buono nel complesso, nonostante esistessero aree di pura eccellenza ed altre meno … altre ancora molto indietro ma nei numeri marginali e tutto sommato … fisiologiche ?
    Indove la vuoi cercare la carenza strutturale causata dal covid? 
    Io onestamente credo che abbiamo fatto un miracolo assoluto a mantenere in piedi un servizioa sanitario tanto dignitoso in una nazione tanto indebitata.
    Ma non è che questo sia merito della destra o della sinistra o della politica; è proprio il risultato di tanta gente che ci lavora all’interno di questo servizio e della passione che ci mette nonostante la mancanza di fondi .
    Poi è chiaro che se arriva un’emergenza cotanta… neanche loro hanno la bacchetta magica. La mancanza di fondi è proprio la causa che ci ha negato la possibilità di farci trovare organizzati per questo. Il nostro indebitamento pubblico .
    Credi ci fosse stato un governo diverso sarebbe andata diversamente ?
     

  2. robyuan

      

    Ottimo normy. Il ns sistema sanitario era un buon sistema ma non dappertutto. Eppure il migliir sistema è stato da noi stessi messo alla berlina diventando una schifezza. Qualcuno dovrebbe spiegarlo. Nelle statistiche siam a livelli del terzo mondo. Chi me lo spiega?  Abbiam il terzo posto per morti . Muoion dalla contentezza? a chi chiede i fatti e non le pugnette  qui ce ne sono a iosa

    Originariamente inviato da Normal: Vero. Però bisogna tener conto anche del fatto che con noi Italiani sto virus ci s’è proprio incarognito. Il comportamento del covid non è stato per nulla omogeneo . Probabilmente un po’ dipende dalla socialità ed il modo di manifertarla che culturalmente ci appartiene, un’altro fattore potrebbe essere quello climatico ma devono esserci altri motivi che non siamo riusciti a capire. Errori ne abbiamo fatti ma altri ne han fatti di più gravi dei nostri, non eravamo certamente preparati all’emergenza ma non lo era nessuno. Il sistema sanitario Italiano è un buon e onesto sistema sanitario… che  prima del covid era praticamente un’eccellenza.  

     

  3. Normal

      

    Vero.
    Però bisogna tener conto anche del fatto che con noi Italiani sto virus ci s’è proprio incarognito.
    Il comportamento del covid non è stato per nulla omogeneo .
    Probabilmente un po’ dipende dalla socialità ed il modo di manifertarla che culturalmente ci appartiene, un’altro fattore potrebbe essere quello climatico ma devono esserci altri motivi che non siamo riusciti a capire.
    Errori ne abbiamo fatti ma altri ne han fatti di più gravi dei nostri, non eravamo certamente preparati all’emergenza ma non lo era nessuno.
    Il sistema sanitario Italiano è un buon e onesto sistema sanitario… che  prima del covid era praticamente un’eccellenza.