'Terza guerra mondiale', nel nuovo libro di Luca Ciarrocca i rischi legati alle 13mila testate nucleari sparse per il mondo. Anche in Italia - Il Fatto Quotidiano

In questa sezione Wall Street Cina pubblica news e analisi di geopolitica, al fine di evidenziare gli enormi rischi che il mondo corre per la presenza simultanea di 13.000 missili nucleari, il 91% dei quali in mano a Russia e Stati Uniti. Questi missili – molto più potenti rispetto alle bombe atomiche sganciate nel 1945 dagli americani su Hiroshima e Nagasaki – sono attivabili in pochi minuti e potrebbero essere usati in Ucraina o in Europa. Sul tema consigliamo di leggere il libro/inchiesta  “Terza Guerra Mondiale” di Luca Ciarrocca (Chiarelettere), in tutte le librerie e gli store online.