In mezzo al caos elettorale, Jeff Bezos vende $3 miliardi di azioni Amazon

Secondo documenti depositati alla Securities and Exchange Commission l'uomo più ricco del mondo ha smobilizzato quando i titoli del suo colosso online venivano scambiati tra 2.950 e 3.075 dollari per azione.

0 125 0
0 125 0

Articolo di Angel Au-Yeung 

(WSC) MILANO – Jeff Bezos, miliardario fondatore del colosso di e-commerce e cloud computing Amazon, ha venduto 3 miliardi di azioni Amazon lunedì e martedì, secondo i nuovi documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission. Al netto delle tasse, Forbes stima che porterà a casa 2,3 miliardi di dollari. Rimane la persona più ricca del mondo con un patrimonio netto stimato di 189,6 miliardi di dollari.

Sette nuovi documenti depositati mercoledì alla Sec proprio mentre i mercati stavano per chiudere, hanno mostrato che Jeff Bezos ha venduto esattamente 1 milione di azioni di Amazon questa settimana, o l’1,8% della sua quota. Ha venduto quando le azioni di Amazon venivano scambiate tra 2.950 e 3.075 dollari per azione. Secondo i documenti, le vendite fanno parte di un piano per vendere Amazon in conformità con le leggi sull’insider trading.

LEGGI ANCHE: “Jeff Bezos è la prima persona di sempre ad avere un patrimonio di 200 miliardi”

Si tratta della terza volta quest’anno che Jeff Bezos ha venduto miliardi di dollari di azioni Amazon. Ora possiede una partecipazione del 10,6% nella società. Ad agosto, ha venduto 3,1 miliardi di azioni Amazon. Nella prima settimana di febbraio ha venduto azioni per un valore di oltre 4 miliardi di dollari. In totale, il fondatore di Amazon ha venduto azioni per un valore di oltre 10 miliardi solo nel 2020.

Jeff Bezos ha assunto diversi impegni negli ultimi anni quando in tema di beneficenza. Ha annunciato un Bezos Earth Fund da 10 miliardi di dollari dedicato alla lotta al cambiamento climatico a febbraio, anche se non ha annunciato alcun dettaglio sulle donazioni previste. Ha anche promesso 2 miliardi di dollari nel 2018 per finanziare enti di beneficenza esistenti che aiutano le famiglie senza casa e per avviare una rete di scuole materne senza scopo di lucro ispirate a Montessori per i quartieri a basso reddito. La prima Bezos Academy è stata aperta ad ottobre in una città a sud di Seattle, Washington, dove ha sede Amazon.

Un rappresentante di Jeff Bezos ha rifiutato di commentare le vendite.

Fonte: Forbes.it

Tag

Scrivi un commento